Ricetta uova alla greca

di Alessandro Bombardieri Commenta

Le uova alla greca hanno il vantaggio di essere un piatto molto semplice da preparare, e possono essere tenute in frigo anche per due giorni prima di essere consumate.

uova_greca380m

Dopo avervi proposto la ricetta delle uova alla diavola, oggi passiamo alle uova alla greca, un altro modo di preparare le uova, sfruttando una ricetta tipica del paese ellenico, con il formaggio Feta che è un ingrediente molto importante per questo prelibato antipasto.

Le uova alla greca hanno il vantaggio di essere un piatto molto semplice da preparare, e possono essere tenute in frigo anche per due giorni prima di essere consumate.

Il consiglio per l’accompagnamento è quello di servirle con olive nere greche o insalata mista.

4 uova
1 etto di Feta
50 grammi peperoni arrostiti
4 filetti d’acciughe
sale
pepe bianco
2 cucchiai prezzemolo

Innanzitutto mettiamo a bollire le uova, e quando sono sode le lasciamo raffreddare.

Dopo le sgusciamo e le tagliamo a metà in verticale, eliminando il rosso. In una ciotola mischiamo la feta tagliata a piccoli cubetti, i peperoni tagliuzzati a pezzettini, e le acciughe sminuzzate, il tutto unito al prezzemolo tritato.

Aggiungiamo l’olio ed il pepe ed un po’ di sale, anche se non dovrebbe servire. Riempiamo le uova con questo composto ben amalgamato e lasciamo raffreddare in un contenitore chiuso in frigo per circa un’ora prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>