Idee cenone: tortino di pesce azzurro

Il cenone del 24 dicembre è sempre associato alle portate a base di pesce ma per non fare le solite cose si può tentare di essere originali sbirciando tra le ricette messe a disposizione dall’EXPO. Iniziamo in nostro excursus con il tortino di pesce azzurro

Ricette di Natale, le stelle soffici per addolcire la festa

Il Natale è legato senz’altro ad un incremento nel consumo di dolciumi e ci sono moltissimi dolci tipici della tradizione culinaria natalizia. Eccone tre che abbiamo scovato nel ricettario dell’Expo. Qui parliamo delle stelle soffici, un dolce speciale. 

Tortino di baccalà alle patate

Esistono moltissimi modi di cucinare il baccalà o merluzzo bianco: tradizionalmente legato anche ai menù di Natale in molte regioni italiane (ad esempio in Campania si usa mangiare baccalà fritto alla Vigilia di Natale) è ottimo come secondo accompagnato da verdure o patate.

Proponiamo oggi il tortino di baccalà e patate, un modo nuovo di presentare un piatto tipico, indicato anche come secondo sulle tavole delle feste. 

Biscotti di frolla per decorare l’albero di Natale

Natale di avvicina così come il momento di decorare l’albero. E perché non usare anche dei biscotti di frolla per arricchire l’albero oltre alla classiche decorazioni natalizie?

I biscotti di pasta frolla sono semplici da preparare e sempre gustosi, ma sopratutto scenografici e molto decorativi. Potrete sbizzarrirvi creando dei biscotti dalla forma particolare, a seconda degli stampini che avete a disposizione.

Perfetti in questo periodo gli stampini con le forme dei bambini, delle stelle, degli alberi di Natale o delle renne: è sufficiente scegliere in base alla vostra fantasia e ai vostri gusti. 

Spiedini polenta e gamberoni per la notte di Capodanno

Uno degli accostamenti culinari più gustosi e fantasiosi mai realizzati, come molti avranno avuto o avranno la possibilità di verificare personalmente nel corso di queste festività natalizie, è quello tra polenta e crostacei, in questo caso gamberoni, che moltissimi raffinati ristoranti della penisola, ormai sempre più spesso, propongono per il cenone della notte di S. Silvestro in quanto simbolo augurale di semplicità e prosperità che accompagnino il commensale per l’anno che verrà.

Questi spiedini che noi oggi vi proponiamo, inoltre, rappresentano una delle portate ideali del cenone di Capodanno poiché ai gamberoni, qualora non fossero graditi, si può sostituire il nostro ingrediente preferito.

Tortellini ai funghi nel cestino

Un’idea davvero originale ed innovativa, per quanto semplice in realtà possa sembrare ed effettivamente sia, per il primo piatto del nostro menu economico per il Cenone Natalizio, validissima anche in qualsiasi altro periodo dell’anno e derivata direttamente dal timballo di tortellini, tanto che potremmo affermare come quella di oggi sia una versione facilitata ed alleggerita della più complessa ricetta del famoso pasticcio, è quella dei tortellini nel cestino.

Questa preparazione, dovendo descriverla in poche parole, altro non prevede che l’utilizzo, al fine di servire in maniera quanto mai originale i nostri tortellini ai funghi, di un gustoso cestino, realizzato con la pasta per la pizza, al posto del più tradizionale piatto di porcellana.

Ricetta veloce stelline di pasta sfoglia

Questa ricetta, che vi abbiamo proposto quale antipasto di un menu economico per il Cenone Natalizio, è un piatto ideale per differenti e validissimi motivi.

Innanzitutto, come si può facilmente intuire, presenta un costo assolutamente irrisorio che, nel caso in cui si sia capaci di preparare artigianalmente la pasta sfoglia, si annulla quasi completamente.

Inoltre è un piatto estremamente leggero e salutare, poiché privo di condimenti e cotto al forno. Infine si potrebbe affermare come la sua realizzazione, una volta che si sia ottenuta la pasta sfoglia, sia estremamente facile e veloce tanto che, in caso di emergenza, si prepara in meno di 30 minuti considerando preparazione, cottura ed eventuale raffreddamento.

Vediamo, dunque, come preparare questo vantaggioso piatto.

Ricette di Natale: pandoro

Dopo aver visto la ricetta del panettone ci sembra giusto e doveroso proporvi anche la ricetta del suo antagonista per eccellenza, il pandoro, che in particolare i bambini preferiscono al dolce milanese.

La preparazione del pandoro, così come quella del panettone, non è delle più facili esistenti, infatti richiede molta pazienza e tempo, in quanto si deve passare per tre fasi di lievitazione prima di procedere alla cottura.

Ricette di Natale: panettone

Dopo aver parlato ieri del croccante alle mandorle, proseguiamo con le ricette natalizie. Il panettone è un dolce tipico milanese ormai famoso in tutta Italia ed addirittura in tutto il mondo, grazie soprattutto all’abbinamento perfetto dei suoi ingredienti ed al suo gusto, che piace praticamente a tutti.

Preparare un buon panettone fatto in casa richiede comunque una buona dose di tempo e di pazienza in quanto il procedimento delle varie lievitazioni è abbastanza lungo e complesso.

Ricette di Natale: croccante alle mandorle

Il croccante alle mandorle è un dolce tipico del periodo natalizio e ormai viene consumato e preparato praticamente ovunque, anche se le sue origini sono soprattutto del centro-sud Italia.

Preparare il croccante è anche molto semplice, infatti gli ingredienti sono pochi e le fasi della preparazione sono alla portata di tutti, vediamo come si procede.