Il gin: sfumature e abbinamenti

Il gin sta diventando sempre più popolare, non solo per la sua versatilità, ma anche per la grande quantità di miscelazioni che possono essere fatte con esso. Molto difficilmente viene bevuto liscio, senza essere mixato con un’altra bevanda.

gin

Ricetta tradizionale per fare il bombardino

Il bombardino è un cocktail che richiede pochi ingredienti ed una facilissima preparazione e che in genere si gusta nelle più rinomate località montane per riscaldarsi dopo una lunga sciata. La leggenda narra che un giovane genovese, dopo aver realizzato la bevanda, la fece provare a un cliente che esclamo: “Accidenti! E’ una bombarda!”, e per questo fu chiamata Bombardino. Ed in effetti la gradazione alcolica del cocktail è pari ad oltre 30° e in più il cocktail viene servito caldissimo, quasi bollente. Eccovi la ricetta.

Le ricette di 3 cocktail con la C

Avete mai giocato a Nomi cose città? Probabilmente sì ma avete mai inserito nell’elenco delle categorie anche i cocktail? Forse no perché quando s’iniziano a gustare queste prelibatezze (con moderazione naturalmente) è già finita (ahinoi!) l’epoca dei giochi semplici con carta e penna alla mano. 

Le ricette di 3 cocktail con la B

Avete mai giocato a Nomi cose città? Probabilmente sì ma avete mai inserito nell’elenco delle categorie anche i cocktail? Forse no perché quando s’iniziano a gustare queste prelibatezze (con moderazione naturalmente) è già finita (ahinoi!) l’epoca dei giochi semplici con carta e penna alla mano. 

Le ricette di 3 cocktail con la A

Avete mai giocato a Nomi cose città? Probabilmente sì ma avete mai inserito nell’elenco delle categorie anche i cocktail? Forse no perché quando s’iniziano a gustare queste prelibatezze (con moderazione naturalmente) è già finita (ahinoi!) l’epoca dei giochi semplici con carta e penna alla mano. 

Due cocktail veloci

Proponiamo oggi due cocktail veloci da preparare e particolarmente freschi, molto adatti soprattutto per la stagione estiva che volge al termine: prepariamo la sangria al limone, una bevanda alcolica molto dolce di origine spagnola e lo sparkling margarita, rivisitazione del celebre cocktail messicano a base di tequila.

Perfetti da servire come aperitivo possono essere accompagnati da sfiziosi antipasti e stuzzichini. 

Ceviche


Una ricetta molto gustosa tipica dei paesi del Sud America è il Ceviche. Questa cocktail realizzato utilizzando il pesce fresco (salmone carpaccio e pesce San Pietro Carpaccio) è molto semplice da realizzare e potrà essere preparato in pochi minuti. La tecnica utilizzata per la “cottura” del pesce è la marinatura. Il sapore del pesce viene valorizzato dal succo di limone e di lime. Il condimento dolce a base di pomodori e cipolla creerà un contrasto molto particolare con il sapore forte dei succhi usati per la realizzazione della marinata. Possiamo sostituire il pesce San Pietro con un altro pesce bianco come la ricciola o la rana pescatrice. Altre ricette di pesce molto gustose sono i Bastoncini di merluzzo con doppia impanatura e i Tranci di salmone in crosta di erbe.

Batida de coco


Uno dei cocktail più famosi al mondo è la Batida de coco. Si tratta di un cocktail estivo molto fresco e, così come il mojito ed il sex on the beach, fa parte della così detta famiglia dei “cocktail da party” perché realizzato con alcool, succo di frutta e zucchero.
Il nome deriva dal portoghese “bater”, ovvero battere. In brasile sono numerosi i cocktail a base di frutta realizzati con questa tecnica, il batida de maracujá (frutto della passione), il batida de limão (limone), il batida de mel (miele e succo di limone verde), batida de manga (mango), è al mango, batida de cajú (noce di acagiù), batida de abacaxí (ananas), batida de acerola (ciliegia acerola).

Caipirinha


Uno dei cocktail più famosi e più buoni al mondo è la caipirinha. Grazie alla sua semplicità e la sua dolcezza è stato classificato tra i 50 cocktail migliori al mondo. Esso ha origini sud-americane, più precisamente brasiliane ed è preparato con lime, zucchero di canna e cachaca ovvero un distillato di zucchero. Il nome deriva da capira (semplice, umile). Nei bar di Salvador e di Rio de Janeiro la caipirinha viene preparata come una sorta di granita mettendo molto ghiaccio e cachaca. Questa variante la rende molto adatta ad essere sorseggiata sulla spiaggia con gli amici mentre si fanno quattro chiacchiere.
In sud america l’alcol e i cocktail sono molto diffusi. Tra i più famosi ricordiamo, oltre la caipirinha, il mojito di origini cubane.

Hot Toddy scandinavo

Con le basse temperature e il freddo, l’ideale è riscaldarsi in casa, magari sorseggiando qualcosa di caldo e di invitante.

Fra i vari cocktail internazionali, particolarmente “invernali” proponiamo oggi l’hot toddy, una bevanda calda molto popolare nei gelidi Paesi scandinavi (e un po’ in tutti i Paesi del Nord) per riscaldare le serate in compagnia degli amici, e perché no, delle feste.

Cocktail di gamberi

Uno degli antipasti più apprezzati in tutto il mondo è il cocktail di gamberi. Esso è una soluzione ideale da realizzare non soltanto in occasioni speciali, quale un anniversario o una cena con gli amici, ma anche durante le festività. La preparazione non richiede molto tempo ed il suo sapore molto particolare, dato dai gamberetti, dalla salsa cocktail, creano un sapore che è sia delicato che deciso.

Cocktail di pasta e gamberoni

Ricetta estiva, tipicamente e classicamente mediterranea, codesto piatto, da servirsi sia come primo che, eventualmente, come ricchissimo antipasto, rappresenta un’ottima portata per una tradizionalissima cena fredda che, ne siamo sicuri,  sta già da oggi, primo giorno di primavera, stuzzicando l’appetito di moltissimi dei nostri fedeli lettori.

La decorazione delle coppette con delle code di gambero, infine, potrebbe dare al piatto quella tocco di raffinatezza in più che, ne siamo sicuri, certamente non dispiacerà a nessuno.

Cocktail Mimosa

Siamo sicuri che moltissimi di voi, dopo aver pensato a quali raffinati, decisi, gustosi, delicati, saporiti o dolci piatti preparare per la Festa della Donna, sarebbero alla ricerca di un cocktail grazie al quale rendere la cena di stasera il più possibile completa, raffinata ed appetibile.

Ebbene la scelta, a nostro modo di vedere, non potrebbe che cadere sul cocktail tipico di questa festività ovverosia su un cocktail, molto particolare, che nel nome, nel colore, nel gusto e nel sapore racchiuderebbe l’essenza, frizzante e spumeggiante, della più importante ricorrenza annuale specificatamente dedicata a tutte le donne.

Drink natalizi da preparare in casa

È ormai una consuetudine diffusissima, anche qui in Italia, organizzare, lungo tutto il periodo delle festività natalizie, aperitivi e cocktail  party dei più modaioli e raffinati e che introducano al classico Cenone Natalizio con eleganza e sana frivolezza.

Naturalmente, nel corso dei succitati eventi mondani, è uso consumare drink ricercati e di classe, serviti in preziosi sevizi di cristallo che esprimano tutta la squisitezza che il Natale e le feste natalizie portano con sé.

Resta però sempre il problema, specialmente in questi ultimi anni, del costo, a volte davvero esagerato, che tali ricorrenze, soprattutto al capitolo beverage, comportano.

La soluzione, se non definitiva per lo meno coadiuvante, è quella di realizzare da sé i propri cocktail, così da divertirsi e risparmiare. Ecco per voi, dunque, tre esempi di drink natalizi che chiunque potrebbe essere in grado di realizzare.