Caipirinha

di Redazione Commenta


Uno dei cocktail più famosi e più buoni al mondo è la caipirinha. Grazie alla sua semplicità e la sua dolcezza è stato classificato tra i 50 cocktail migliori al mondo. Esso ha origini sud-americane, più precisamente brasiliane ed è preparato con lime, zucchero di canna e cachaca ovvero un distillato di zucchero. Il nome deriva da capira (semplice, umile). Nei bar di Salvador e di Rio de Janeiro la caipirinha viene preparata come una sorta di granita mettendo molto ghiaccio e cachaca. Questa variante la rende molto adatta ad essere sorseggiata sulla spiaggia con gli amici mentre si fanno quattro chiacchiere.
In sud america l’alcol e i cocktail sono molto diffusi. Tra i più famosi ricordiamo, oltre la caipirinha, il mojito di origini cubane.

INGREDIENTI
50 ml di cachaca
Ghiaccio tritato
½ lime
2-3 cucchiaini di zucchero di canna

PREPARAZIONE
Tagliare il lime a quadrati e metterlo in un bicchiere tipo old fashioned. Aggiungere lo zucchero di canna e con un pestello schiacciare e ruotare in maniera tale da spremere il lime facendone uscire il succo e contemporaneamente amalgamarlo con lo zucchero. Tritare il ghiaccio e riempire il bicchiere, poi aggiungere la cachaca e mescolare con un cucchiaino. Mettere una cannuccia ed il cocktail è pronto.
La caipirinha è tra i cocktail più semplici da personalizzare. A seconda dei nostri gusti possiamo renderlo più o meno alcolico, aggiungere il lime o renderlo più zuccheroso. Una delle sue varianti più famose è la caipiroska fatto utilizzando la vodka.