Ricette di fine estate – Torta di brie e sugo d’uva

di giannni puglisi Commenta

Siamo ormai agli ultimi giorni d’estate e anche la cucina comincia ad adattarsi a sapori e climi diversi. Si torna ad esempio più spesso a parlare delle torte salate, anche se con un pizzico di originalità. Come questa torta di brie e sugo d’uva, che sfrutta una delle regine di fine stagione, l’uva, che è già un simbolo dell’autunno. Ecco una variante simpatica per una torta salata al formaggio dal sapore esotico.

Ingredienti della torta di brie e sugo d’uva

  • 1 forma di brie del diametro di circa 20 cm
  • 2 confezioni di sugo d’uva, circa 200 g
  • 120 g di mascarpone freschissimo
  • 30 g di pistacchi spellati e tostati
  • 1 grappolino di uva bianca e 1 di uva nera

Preparazione

Per preparare la vostra torta di brie e sugo d’uva dovete in primo luogo prendere la vostra forma di brie come indicato tra gli ingredienti e porla a raffreddare in frigo per 5 minuti, in modo tale che diventi più solida e sia più semplice tagliarla. Prendete quinsi un lungo coltello da cucina con lama liscia e tagliate la forma esattamente a metà, nel senso dell’altezza, mettendo una mano sopra, come fareste per un pan di spagna. 

Ricavati i due strati poggiateli aperti con la crosta sul tavolo da lavoro e spalmate le due metà con sugo di uva. Tritate intanto i pistacchi e metteteli da parte. Mettete quindi i pistacchi su una metà di formaggio e sull’altra spalmate del mascarpone.

Chiudete le due metà e avvolgete in una pellicola trasparente, mettendo la forma in frigo per una notte. 

Il giorno seguente servite su un piatto da portata tagliato a spicchi in modo tale che si veda il ripieno, dopo averlo decorato con acini di uva.