Costolette di agnello con le olive

di Fabiana 1

Un classico della tavola di Pasqua della cucina regionale emiliana

Le costolette di agnello con le olive è un piatto dell’Emilia Romagna, un classico della tradizione di Pasqua.

 

L’agnello resta uno degli alimenti simbolo della Pasqua ed è caratterizzato dalla polpa poco calorica, tenera e di colore chiaro. È piuttosto saporito, ma il sapore può essere addirittura esaltato da preparazioni arricchite da spezie o dalla classica cottura alla griglia. 

La preparazione dell’agnello con le olive è piuttosto facile e sarà soprattutto il tempo di cottura a richiedere particolare attenzione e che richiedere prima una marinatura, poi una rosolatura e poi una cottura a fuoco dolce. 

 

 

INGREDIENTI

  • 1 kg di Costolette di agnello
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • Sedano
  • 50 gr di prosciutto crudo
  • 300 gr di polpa di pomodoro
  • Timo
  • 150 gr di Olive nere denocciolate
  • Un bicchiere di vino bianco secco
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

 

COSTOLETTE ABBACCHIO A SCOTTADITO

COSCIOTTO AGNELLO ALLA FRIULANA

 

 

PREPARAZIONE

Per preparare il piatto vi occorrono le classiche costolette di agnello, sfiziose da mangiare al di là delle diverse cotture.

Pulite il sedano, le carote e la cipolla, poi lavateli e tagliateli a dadini, come per preparare un soffritto.

Mettete tutto all’interno di un recipiente e aggiungete un filo di olio, un po’ di pepe e il vino bianco secco.

Mescolate tutto e lasciate marinare le costolette di agnello all’interno del recipiente per circa 40 minuti. 

Nel frattempo tritate il prosciutto e poi preparate le olive nel caso in cui siano ancora da denocciolare. Per un piatto del genere sono ovviamente indicare le olive nere, saporite e un po’ amarognole.

Trascorso il tempo necessario dovrete sgocciolare la carne insieme alle verdure e poi trasferire tutto all’interno di una padella.

Aggiungete anche il prosciutto tritato e lasciate marinare con 5 cucchiai di olio per qualche minuto.

 

Aggiungete anche la polpa di pomodoro, il sale e il pepe e poi lasciate cuocere per circa 30-40 minuti a fuoco dolce. 

 

Unite anche le olive e un po’ di foglie di timo, poi lasciate insaporire ancora per un po’ e servite ben caldo.
Foto Thinkstock

 

Commenti (1)

  1. Piatto delizioso!! date un’occhiata a questo link
    http://tuscanycook.com/
    agriturismo nelle splendide colline toscane, buon cibo e buon vino!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>