Agnello agrodolce agli agrumi

di giannni puglisi Commenta

La classica ricetta dell'agnello agli agrumi è veramente molto gustosa.

Una ricetta per un pranzo pasquale decisamente succulento che, a nostro avviso, si potrebbe decidere di preparare, nel caso in cui non si vada fuori porta, anche a Pasquetta.

L’AGNELLO

Costolette di agnello

Agnello saporito

Agnello in salsa di tartufo

INGREDIENTI

– 2 cosciotti di agnello

– un limone

– un’arancia

– un pompelmo

– 125 grammi di burro

– 100 grammi di pane grattugiato

– senape

– zucchero di canna

– olio EVO

– sale

– pepe

– Pulisci, davvero molto accuratamente, la scorza degli agrumi (che naturalmente non dovrà in alcun modo essere stata trattata) e, dopo averla rimossa dagli stessi, tagliala a striscioline, non troppo sottili, ed immergile in acqua bollente per circa un minuto

– Spremi gli agrumi e, con il succo che ne avrai ottenuto, prepara uno sciroppo, molto denso, facendo ridurre della metà, sopra una fiamma moderatamente vivace, aggiungendovi lo zucchero e le bucce di agrumi precotto

– Rimuovi dunque le scorze, dopo aver lasciato completamente raffreddare lo sciroppo, e mescolale al burro, precedentemente ammorbidito ma non completamente fuso, al pane grattugiato e ad un cucchiaio di senape.

– Rosola dunque la carne, per non meno di 10 minuti, in un fondo di sale, pepe, burro ed olio extravergine di oliva

– Trasferisci l’agnello, una volta che sarà ben dorato, in un teglia da forno e coprilo, sommariamente e grossolanamente, con il composto di burro, pane grattugiato, senape e scorzette di agrumi

– Cuoci, a circa 200 gradi centigradi per circa 30 minuti, bagnando la carne, di quando in quando, con lo sciroppo di agrumi.