Spaghetti con i fichi secchi, l’autunno che piace

di giannni puglisi Commenta

L’autunno è la stagione in cui i fichi cominciano a scomparire per lasciare spazio ai loro omologhi secchi. Un prodotto ideale per quanti vogliono portare in tavola un gusto nuovo e particolare, dolciastro ma sempre indicato anche per un primo piatto. 

Noi abbiamo tratto presentazione, ingredienti e preparazione direttamente dal sito dell’EXPO: 

Spaghetti con fichi secchi dottati, aromatizzati al peperoncino e con basilico tagliuzzato, olio extra-vergine di oliva e pecorino romano tagliato a scaglie. I fichi “dottati”, provenienti dalle campagne di Lungro, sono dei veri e propri tesori culinari. Questa varietà è ancora abbastanza diffusa in tutto il centro sud Italia. Viene anche detta “dalla goccia” per la tendenza a produrre melassa. La polpa è rosso chiaro, aromatica e dolcissima. I fioroni vengono raccolti dalla seconda metà di luglio fino alla fine del mese. I forniti dalla metà di settembre fino ai primi di ottobre.

Ingredienti

  • Fichi secchi 
  • 1 Spicchio di aglio
  • 100 grammi di Pecorino romano
  • grammi di Basilico
  • pizzico di Sale
  • 1 Peperoncini piccanti
  • goccia di Olio di oliva
  • 300 grammi di Pasta, Spaghetti

 

Preparazione

  1. Mettete a bollire l’acqua per gli spaghetti. In una padella, fate soffriggere l’aglio con l’olio e il peperoncino.
  2. Unite i fichi tagliati a spicchi. Dopo aver fatto dorare, unite il sale, facendo sciogliere i fichi per circa 5 minuti a fuoco moderato.
  3. Lavate accuratamente le foglie di basilico e aggiungetele dopo averle tagliuzzate. Quando la pasta sarà cotta, ripassatela nella padella per far insaporire gli spaghetti.