Spaghetti al rencetto

di laura86 Commenta


La cucina umbra è famosa per l’ampio utilizzo di prodotti della terra, come i funghi o il tartufo, e di cacciagione come le lepri, il coniglio o gli uccelli. In questa ricetta viene spiegato un primo piatto molto semplice, gustoso e facile da preparare, gli Spaghetti al rencetto. In realtà la pasta che si dovrebbe utilizzare per realizzare questa ricetta è un particolare tipo di spaghetto umbro realizzato a mano chiamato “umbricello”.
Per preparare questa ricetta occorrono 15-20 minuti.
Altre ricette tipiche dell’Umbria sono l’Agnello in salsa di tartufo e le Paglierine farcite al tartufo.


INGREDIENTI (x 4 persone)
400 gr di pasta tipo spaghetti
200 gr di pancetta
400 gr di pomodori pelati
1 cipolla bianca media
Olio extravergine di oliva q.b.
Maggiorana fresca q.b.
Pecorino grattugiato q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

PREPARAZIONE
Inizialmente lavare la cipolla, sbucciarla e tritarla finemente. Versare un filo d’olio extravergine d’oliva in una padella, aggiungere la cipolla precedentemente tritata e lasciarla appassire finchè non sarà trasparente. Versare nella padella contenente la cipolla anche la pancetta a cubetti e rosolarla per qualche minuto. Infine aggiungere il pomodori pelati a pezzettoni e cuocere il tutto per circa 10 minuti. Condire con sale e pepe. Cuocere la pasta tipo spaghetti in una pentola grande contenente acqua e sale. Quando sarà cotta scolarla e unirla al sugo e lasciare il tutto sul fuoco per qualche altro minuto in maniera tale che si insaporisca. Aggiungere una spolverata di pecorino romano grattugiato e servirlo ben caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>