Risotto all’uva fragola

di Redazione Commenta


Un primo piatto prelibato dal sapore molto particolare è il Risotto all’uva fragola. Il sapore di questa pietanza è caratterizzato da una leggera dolcezza con una nota finale di acidità tipica di questo tipo di uva. L’uva fragola ha origini americane ed è possibile trovarla soltanto nel periodo tra agosto e settembre.
Altri risotto molto gustosi sono il Risotto al pesto di zucchine e formaggio caprino e il Risotto al vino con prosciutto crudo croccante.


INGREDIENTI
(x 4 persone)
320 gr di riso carnaroli
450 gr di uva fragola
200 ml di vino rosso fruttato
60 gr di burro
40 gr di parmigiano reggiano grattugiato
1 porro
Brodo vegetale q.b.
Pepe bianco macinato q.b.

PREPARAZIONE
Staccare gli acini d’uva dal grappolo, sciacquarli sotto acqua corrente e macinarli in un passaverdure o in un mixer. Setacciare con un colino il succo d’uva fragola in maniera tale da eliminare i semi e le possibili pelli. Tagliare il porro a rondelle.
Sciogliere circa 40 gr di burro in una pentola, aggiungere il porro e soffriggerlo per alcuni minuti. Aggiungere il riso e mescolarlo frequentemente per qualche minuto in maniera tale che si tosti. Quando il riso si tosterà aggiungere 1 bicchiere di vino rosso e farlo sfumare. Proseguire la cottura versando nella pentola, quando necessario, 1 mestolo di brodo vegetale e lasciarlo evaporare. Aggiungere il succo di uva fragola. Ogni qual volta che il riso risulti asciutto aggiungere un mescolo di brodo vegetale.
A cottura ultimata condire il riso con un pizzico di sale e pepe e  mantecarlo con il burro e il parmigiano reggiano grattugiato. Servirlo guarnendo il piatto con degli acini di uva fragola.