Qual è il ripieno più adatto per i ravioli

di Alba D'Alberto Commenta

La pasta ripiena è una cosa tipica della domenica, perchè richiede tempo e testa per la realizzazione della pasta e poi per la scelta e per la realizzazione della farcitura. Dopo aver illustrato come di fa la pasta per i ravioli, proviamo ad elencare una serie di ripieni indimenticabili.

Quando si fa la pasta per i ravioli bisogna tenere a mente almeno due cose, due segreti da cuoco che facilitano la preparazione di questa portata. Il primo segreto è nello spessore della pasta: non deve essere spessa ma deve essere resistente, il che vuol dire che il suo spessore deve essere proporzionato alla densità del ripieno, considerando che una volta cotto, il buon raviolo si riconosce proprio dal tempo che il dente impiega ad entrare in contatto con il ripieno. Il secondo segreto è nello strumento per la chiusura dei ravioli: farlo a mano è possibile ed impegnativo ma al prezzo di pochi euro potete dotarvi dello strumento indicato che vi faciliterà non poco il compito. 

Ingredienti per la pasta dei ravioli

  • 400 gr di farina
  • 4 uova
  • una presa di sale ogni 100 gr di farina
  • olio d’oliva qb
  • acqua tiepida qb

Il ripieno dei ravioli

Una volta disposta sul tavolo la spianatoia di legno, formate una fontana con la farina e aggiungete il sale. Rompete le uova al centro della fontana, aggiungete un filo d’olio e poi l’acqua tiepida, impastando il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Poi usate la macchina per la pasta o il matterello per la stesura dei vostri foglia di pasta all’uovo. 

Per quanto riguarda il ripieno potete optare per l’accostamento classico con ricotta e spinaci ma come la tradizione pastaia insegna, l’unico limite al ripieno del raviolo è nella fantasia. I nostri accostamenti chic e privilegiati saranno: sogliola e orata per gli amanti del pesce; patate e speck per chi vuole portare in tavola la tradizione montanara degli insaccati e poi gorgonzola e pere per gli audaci. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>