Calamarata con totani e zucchine

di giannni puglisi Commenta

Restiamo al sud e soprattutto in Campania con questa ricetta tipica della tradizione salernitana. E se abbiamo già valutato la bontà dei bucatini con i ceci partenopei, adesso impariamo a gustare a fondo i sapori del mare con questa calamarata totani e zucchine. 

Una ricetta per sei persone, perché in fondo queste specialità vanno gustate in compagnia di tutta la famiglia. 

Ingredienti

  • mezzo chilo di calamarata (pasta ad anelli)
  • 1 kg i totani
  • 7 etti di zucchine
  • 4 pomoorini
  • 2 spicchi d’aglio
  • mezza cipolla
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • olio EVO
  • sale e pepe

Preparazione

Pulite i totani e svuotatene il sacco privandoli degli occhi. Poi sciacquateli e asciugateli e con un paio di forbici tagliateli a rondelle. Preparate un brodo facendone bollire una parte in acqua salata. Poi in una casseruola a bordo alto adagiate i totali e scaldateli a fuoco vivace fino a che perdono la loro acqua. Poi aggiungete due cucchiai di olio, gli spicchi d’aglio interi, irrorate di vino bianco. 

Quando questo è evaporato, allora aggiungete i pomodorini schiacciati, mettete il coperchio e fate cuocere a fuoco moderato. 

Intanto lavate e tagliate a rondelle le zucchine privandole della polpa centrale e mettetele in una casseruola con la cipolla affettata in modo fine. Quando anche le zucchine hanno perso la loro acqua, allora aggiungete l’olio e fate rosolare. 

Unite pesce e verdure e usate un po’ del brodo per farle cuocere insieme. Aggiustate di sale e pepe e spolverate con il prezzemolo prima di portare in tavola per il condimento della pasta. Guarnite ancora con prezzemolo tritato.