Quadara di pesce

di Fabiana Commenta

La tipica zuppa di pesce calabrese

zuppa pesce

La quadara di pesce è un piatto della cucina calabrese, originario della città di Crotone: il nome deriva dalla quadara, un particolare tipo di pentola in terracotta che veniva utilizzata per preparare piatti a base di pesce, da cui il piatto ha praticamente ripreso il nome.

In pratica di tratta di una sorta di zuppa di pesce, a base di molluschi e crostacei anche se ovviamente potrete personalizzare la scelta dei pesci. 

 

INGREDIENTI

  • 600 gr di pesci da zuppa
  • 300 gr di molluschi (seppie, calamari)
  • 300 gr di crostacei (scampi, gamberetti)
  • 10 cozze
  • 20 vongole
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 150 gr di polpa di pomodoro
  • 1 peperoncino
  • 5 fette di Pane casereccio raffermo
  • Sale
  • Olio extravergine d’oliva

PREPARAZIONE

 

Preparate le vongole: sistematele all’interno di un recipiente con l’acqua fredda e un po’ di sale e lasciatele riposare per almeno due ore.

Ricordate di cambiare l’acqua di tanto in tanto in modo tale da poter eliminare la sabbia che si depositerà sul fondo. Ripetete l’operazione circa due-tre volte. 

Pulite tutto il pesce, lavandolo e togliendo le lische.

Adesso preparate le cozze lavandole bene, poi lavate i molluschi.

 

Tagliate i calamari ad anelli e il resto a tocchetti delle stesse dimensioni.

Pulite e tritate la cipolla, poi sbucciate l’aglio e soffriggetelo con la cipolla e il peperoncino all’interno di 4 cucchiai di olio: aggiungete anche la polpa di pomodoro, poi lasciate cuocere per circa 10 minuti, unite anche i molluschi e i crostacei e proseguite la cottura a fuoco lento per altri 10 minuti. 

Adesso unite i pesci e lasciate cuocere per circa 15 minuti, poi aggiungete le cozze, le vongole e lasciate cuocere fino a quando non si saranno cotte.

Nel frattempo tagliate le fette di pane a dadini e poi tostatele in forno. Sono perfette le fette di pane raffermo: terminata la cottura servitela con le fette di pane tagliate a dadini.

 

Foto Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>