Tana per Panengeli e la sua ricetta per l’8 marzo

di Alba D'Alberto Commenta

La torta al cioccolato bianco per la festa della donna non poteva essere che la ricetta della settimana sul sito Pane Angeli che è vero che promuove i suoi prodotti ma lo fa con ordine e il servizio garantito di ricerca della ricetta è assolutamente lodevole. 

Va bene, state capendo quale dolce regalarvi per l’8 marzo e siete disposte ad affrontare una ricetta di media difficoltà perché per un’ora sapete di potervi dedicare soltanto a voi stesse. Ecco servite le signore, su un piatto da portata da 12 porzioni almeno. 

Ingredienti per l’impasto:

  • 250 g formaggio spalmabile
  • 200 g zucchero
  • 4 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 fialetta di Aroma Arancia PANEANGELI
  • 100 g cioccolato bianco grattugiato
  • 250 g farina bianca 00
  • 1 busta di Lievito Pane degli Angeli
  • 125 ml olio di semi.

Ingredienti per farcire e decorare:

  • 200 g formaggio spalmabile
  • 75 g cioccolato bianco
  • 2 buste di Preparato per Crema Chantilly PANEANGELI
  • 1 confezione di Matite Brillanti PANEANGELI
  • 1 confezione di Bouquet di Rose PANEANGELI.

Procedimento (senza contraddire PANEANGELI)

 

  • In una terrina lavorare a crema il formaggio con 150 g di zucchero, aggiungere gradatamente un tuorlo alla volta (serbando le chiare), sale, aroma arancia e cioccolato grattugiato.
  • Montare le chiare a neve durissima unendovi lo zucchero rimasto. Versare le chiare montate nel composto di formaggio ed aggiungervi, in ultimo, la farina e il LIEVITO PANE DEGLI ANGELI setacciati.
  • Con la frusta a mano incorporare delicatamente il tutto senza sbattere, ruotando la terrina e muovendo la frusta dal basso verso l’alto in modo che la neve non si smonti, aggiungendo l’olio a piccole dosi.
  • Foderare il fondo ed il bordo di uno stampo quadrato con bordo apribile (18 cm) e distribuirvi l’impasto, lasciando sporgere la carta da forno oltre il bordo dello stampo.
  • Cuocere per 1 ora circa nella parte inferiore (media per forno a gas) del forno preriscaldato (elettrico: 180°C, ventilato: 170°C, a gas nella parte media: 180°C).
  • Dalla torta raffreddata tagliare un primo strato spesso circa 1,5 cm, tagliare il secondo strato spesso circa 1 cm (100 g di pasta circa) e la parte rimanente in 2 strati.
  • Dallo strato spesso 1 cm togliere il bordo marrone e sbriciolare la parte gialla utilizzando un colino.
  • Incorporare a 25 g di cioccolato bianco sciolto 25 g di formaggio spalmabile, 40 g di impasto sbriciolato e porre in frigorifero per 40 minuti circa.
  • Dall’impasto di cioccolato bianco creare 15 palline, passarle nell’impasto sbriciolato ricoprendole.
  • Preparare la crema chantilly con il formaggio spalmabile rimasto ed il latte come indicato sulla confezione.
  • Disporre lo strato inferiore della torta su un piatto da portata, distribuirvi 1/3 della crema e 25 g di cioccolato bianco grattugiato, sovrapporre il secondo strato, ripetere l’operazione e ricomporre la torta.
  • Coprire la torta con la crema rimasta, decorare il bordo con le briciole di impasto rimaste e, con le matite brillanti, disegnare i rami della mimosa.
  • Terminare la decorazione con le palline ed il bouquet di rose.
  • Conservare la torta pronta in frigorifero e consumarla entro 24 ore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>