Dolci di fine estate – Strudel di uva nera

di Alba D'Alberto Commenta

Siamo oramai arrivati agli ultimi giorni d’estate prima dell’inizio ufficiale dell’autunno e le temperatura fanno già tornare la voglia di rimettersi dietro ai fornelli. In questo periodo possiamo allora approfittare delle primizie tipiche del mese di settembre per preparare gustose ricette che ci abituino a nuovi sapori. Come i dolci cotti al forno al posto di quelli freschi. Provate allora questa ricetta per la preparazione di uno strudel di uva nera. 

Ingredienti dello strudel di uva nera

  • 250 g di farina 00
  • 2 uova
  • 30 g di uvetta
  • 1 kg di uva nera molto dolce
  • 60 g di biscotti secchi
  • 120 g di zucchero
  • 60 g di burro
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • sale  

Preparazione

Per la preparazione di questo dolce di fine estate, lo strudel di uva nera, dovete come prima cosa preparare la pasta per lo strudel. Mescolate quindi la farina con 1 cucchiaio di olio di oliva, aggiungete  1 uovo, circa 1,25 decilitri di acqua tiepida e 1 pizzico di sale. Lavorate la pasta fino a ottenere una palla, ungetela con l’olio rimasto, coprite e fatela riposare per mezz’ora.

Sbriciolate i biscotti secchi in una padella e dorateli con il burro. Schiacciate un poco gli acini di uva, togliete i semi e aggiungete lo zucchero e l’uvetta già messa a bagno per parla reidratare – ma già sgocciolata.

Stendete quindi un sottile strato di pasta, versate su di essa le briciole di biscotti, gli acini e l’uvetta in file parallele, nel senso della lunghezza, poi arrotolatela su se stessa e chiudetela bene. 

Foderate una placca da forno di carta da forno, spennellate con l’uovo sbattuto e spolverizzate con zucchero. Cuocete in forno per 40 minuti a 200 gradi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>