Meloncello

di Redazione Commenta


Un liquore molto gustoso e semplice da preparare è il Meloncello. Questo liquore presenta un odore molto intenso di melone che arriverà prima al naso e poi al palato. Il colore risulterà di un arancione molto intenso, proprio come la polpa del melone. Al palato risulterà dolce, cremoso e facilmente bevibile nonostante il forte sapore di alcol.
Un liquore molto simile è il limoncello di Sorrento, un liquore tipico della tradizione culinaria campana.

INGREDIENTI (4 litri)
1 melone (circa 350 gr)
400 gr di alcool puro a 95°
1 litro di latte
400 gr di zucchero
250 gr di panna per dolci

PREPARAZIONE
Tagliare il melone in due parti, lavarlo e pulirlo dai filamenti interni. Tagliarlo in tanti pezzi senza togliere la busta e metterlo in un contenitore richiudibile. Versarci 400 gr di alcool puro a 95°, cercare di immergere i pezzi di melone nell’alcool e chiudere il contenitore. Conservare il contenitore al buio per circa 7 giorni facendo così macerare il melone, ricordandoci di agitarlo di tanto in tanto.
Durante il 6 giorno cuocere in una pentola capiente la panna ed il latte fino a portarli ad ebollizione, e continuare a cuocerli a fiamma bassa per circa 30 minuti senza smettere di mescolare. A cottura ultimata coprire la pentola con un coperchio e far riposare il contenuto tutta la notte.
Il settimo giorno filtrare l’alcol e aggiungerlo al composto di latte e panna. Conservarlo in freezer per un’altra settimana. Trascorso questo periodo si potrà finalmente bere.