Continua la diatriba tra pizza (napoletana) e panino (del McDonald’s)

di giannni puglisi Commenta

Non ci sono dubbi, né per i napoletani (e direi per gli italiani in generale), né per gli amanti del McDonald’s: è meglio la pizza per gli uni e il panino per gli altri. Eppure quello sfottò in stile Expo 2015 a Napoli non è piaciuto affatto e continuano i video di presa in giro che ti fanno amare ancora di più la pizza

Noi ci siamo cimentati nel ricordo della formula perfetta per fare un panino altrettanto perfetto e abbiamo anche indugiato più di una volta sulla pizza, sulla farina da usare, sul lievito, sull’impasto e via discorrendo. Ma adesso spazio ai video perchè saranno loro a chiarire quel che può ci e vi piace. 

Tutto è iniziato con questo video del McDonald’s che ha fatto imbestialire Napoli. 

La risposta è stata quasi immediata con un altro video che esalta il valore della pizza e il suo saper essere un’alternativa economica (1 euro-1,5 euro contro i 4 dell’Happy Meal). 

Ma il botta e risposta che ormai è senso unico da Napoli al cuore del fast food all’americana, non è finito così. C’è stata l’invenzione dell’Happy Pizza che lancia una mobilitazione per il primo maggio. 

E poi lo scherzo fatto a chi ha ordinato una pizza a domicilio e si è visto recapitare un panino. 

Forse ha ragione chi dice che chi oltraggia la pizza napoletana ottiene l’effetto boomerang con le sue ingiurie.