10 cibi che aiutano a combattere lo stress

di Alba D'Alberto Commenta

Cucinare e poi mangiare sono operazioni che contribuiscono a combattere l’ansia e la depressione. Mettersi ai fornelli contribuisce infatti ad allontanare i pensieri negativi che normalmente si hanno, migliora l’autostima e riduce lo stress. In pratica tutti dovrebbero cucinare qualcosa, almeno una volta al giorno. E non scherziamo visto che è provato scientificamente. 

Cucinare rilassa. Forse si può riassumere così una ricerca pubblicata sul British Journal of Occupational Therapy che ha indagato sugli effetti della cucina su 12 pazienti che erano ricoverati in un centro di salute mentale. Queste persone, due volte a settimana, partecipavano ad un corso di cucina. Al termine della lezione si è visto che erano più concentrati e più soddisfatti.

Per tutti questi motivi alla Newport Academy sono stati realizzati dei corsi di cucina per combattere la depressioni, gli attacchi di panico e le dipendenze negli adolescenti. In generale si dice che ci siano dei cibi che più di altri aiutano le persone a tenere lontana la depressione. Ecco quali sono: latte, cioccolato, vino, pistacchi, noci, limoni, lenticchie, cavoli viola, tisane e yogurt. 

Lo yogurt ad esempio dà una mano nella rigenerazione della flora intestinale e favorisce la produzione della serotonina, l’ormone del buonumore che è un prodotto presente anche nel cervello. Ne basta un vasetto al giorno, appena 125 gr, al naturale. 

Per disintossicarsi ed eliminare le tossine ci vogliono almeno 4 dosi di lenticchie in una settimana: questi legumi infatti, contengono fibre, magnesio e calcio per cui danno un senso di sazietà, rilassano e riducono l’ansia. 

I pistacchi, invece, aiutano a ridurre la pressione arteriosa e sono utili per tenere sotto controllo sia lo stress di tutti i giorni, che il colesterolo. Questi tre esempi, molto semplici, ci fanno capire che di ogni cibo antistress indicato le proprietà naturali sono utili per la lotta alla depressione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>