Ripienotti ricotta e spinaci

di Alba D'Alberto Commenta

Se avete un pic nic in programma questi ripienotti ricotta e spinaci (che poi non ci sono soltanto questi ingredienti!) possono fare la caso vostro. Sono un contorno ma possono fungere anche da secondo piatto vegetariano. Sono semplici da fare e ancora più facili da trasportare. 

Fate un po’ di pasta sfoglia, o impastate gli ingredienti per la base di una pizza rustica. Va bene, prendete quella già pronta al supermercato ma mai spendere più di un euro e soprattutto affidatevi a quella di forma verticale perché è più pratica. E poi ecco qua. 

Ingredienti

  • 1 foglio di pasta per la pizza rustica
  • 400 gr di spinaci crudi
  • 150 gr di ricotta di mucca
  • 1 uovo
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • pepe

Preparazione

Lessate gli spinaci e metteteli a scolare. Scolate a parte anche la ricotta. Quando gli spinaci sono strizzati e la ricotta sgocciolata, allora unite questi e gli altri ingredienti in una ciotola, aggiungendo alla verdura anche l’uovo, il parmigiano e il pepe. Sul sale fate voi: ma in fondo con il parmigiano salate già e abbondare non è proprio il massimo. 

Se nel preparare il ripieno avete notato dell’acqua in eccesso, scolatela e poi create 5 belle polpette di ripieno. Stendente a dovere la pasta sfoglia rettangolare e posizionate le polpette avendo cura di distanziarle un po’. Poi con uno strumento per chiudere i ravioli, ricavate 5 ripienotti. Devono essere chiusi da tutte le parti. Se avete un altro uovo a disposizione spennellateli con il rosso sbattuto e poi infornate i ripienotti per 30 minuti circa in forno preriscaldato a 220 gradi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>