Carne murata

di Fabiana Commenta

Un secondo piatto povero della cucina del Sud a base di carne e verdure

La carne murata è un piatto povero molto diffuso nella cucina del Sud Italia, soprattutto in Calabria e in Sicilia.

In pratica è un secondo piatto di carne e verdure, patate, pomodori e cipolle, che viene cotto come uno stufato

La preparazione non è certo complicata, la cottura richiede circa 40 minuti. Il risultato però è ottimo e con pochi ingredienti potrete preparare un piatto piuttosto ricco, ma con ingredienti poveri.

 

 

 

INGREDIENTI

  • 400 gr di polpa di manzo o vitello tagliata a fettine sottili (400
  • 4 pomodori
  • 2 cipolle
  • 4 patate
  • Un uovo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Origano
  • Basilico
  • Pane grattugiato
  • Pepe
  • Sale

 

MANZO ALLA GUINNESS CON PATATE E CAROTE

VERDURE STUFATE

 

PREPARAZIONE

 

Preparate tutti gli ingredienti per poter comporre il piatto ancor prima della cottura.

Sistemate le fettine di carne sul piano di lavoro e se necessario battetele per renderle più sottili.

Lavate i pomodori e, se preferite, pelateli, poi tagliateli a pezzetti. 

Pelate le patate e poi tagliatele a fettine sottili: via via mettetele all’interno di un recipiente con dell’acqua fredda per evitare che si anneriscano subito.

Sbucciate le cipolle, pulitele e tagliatele in fettine piuttosto sottili. 

Adesso che avete preparato tutti gli ingredienti potrete comporre il piatto all’interno della padella. 

Sistemate la carne all’interno di una padella con poco olio extravergine d’oliva, poi create uno strato di cipolla, uno di patate e uno di pomodori. 

Condite ogni strato con del sale, pepe, origano, basilico o in alternativa prezzemolo tritato se preferite. Adesso mettete il coperchio sulla padella e lasciate cuocere la carne e le verdure per circa 40 minuti a fuoco moderato e senza rigirare mai gli ingredienti.

Se necessario potrete aggiungere verso la fine della cottura altra acqua, ma ricordate che verso la fine della cottura potrete invece togliere il coperchio per lasciar evaporare l’eventuale liquido di cottura in eccesso. 

Terminata la cottura lasciate riposare la carne murata per qualche minuto, poi servitela ben calda. Per rendere ancor più golosa la vostra carne murata potrete anche optare per una leggera variante, andando a ripassare la carne nell’uovo e nel pangrattato e friggendola nell’olio prima della cottura in padella. 

Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>