Ricetta veloce gelato fritto cinese

di Fabiana Commenta

Versione veloce del gelato fritto

gelato frittoIl gelato fritto è uno degli inconfondibili dessert della cucina cinese, la portata che con ogni probabilità conclude ogni cena nei ristoranti cinesi.

L’idea di assaporare il gelato fresco all’interno di un involucro caldo e croccante è sempre decisamente molto invitante. Vediamo come preparare in casa il gelato alla vaniglia fritto: ecco la versione semplicissima e veloce per preparare un gustoso dessert cinese e gustarlo in casa.

 

INGREDIENTI

 

  • 125 gr di farina
  • 500 di gelato alla vaniglia
  • Oli per friggere
  • 1 uovo
  • Zucchero a velo per decorare

 

BRIOCHE CON GELATO

 

PREPARAZIONE

Il gelato alla vaniglia rappresenta il gusto classico per preparare il gelato fritto, ma ovviamente potrete anche decidere se cambiar gusto.

Porzionate il vostro gelato andando a creare delle palline piuttosto grosse in base al numero di porzioni che vorrete preparare.
Sistemate la palline di gelato all’interno del congelatore e lasciatele per almeno un’ora, fino a quando non saranno gelate.

Adesso aprire l’uovo all’interno di una ciotola e battetelo con la forchetta, poi aggiungete la farina setacciata e mescolatela con una frusta.

Aggiungete via via anche un po’ di acqua e continuate a mescolare in modo tale da poter ottenere una pastella piuttosto omogenea.

Adesso, ma solo adesso, riprendete le palline di gelato dal freezer e immergetele, una per una all’interno della pastella badando bene che siano ben rivestite in ogni angolo. 

Sistemate le palline di gelato su un vassoio e trasferitele di nuovo nel congelatore: stavolta dovrete lasciarle riposare almeno per 4 ore in modo tale che diventino durissime perché il prossimo passaggio sarà la cottura, o meglio la frittura.

 

Scaldare l’olio per friggere all’interno di una padella ampia e alta: quando l’olio sarà diventato ben caldo, immergetevi le vostre palline di gelato lasciandole dorare su tutta la superficie. 

Quando saranno ben dorate dovrete toglierle dalla pentola e poi farla asciugare sulla carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

Servitele il vostro gelato fritto spolverizzandolo con un pizzico di zucchero a velo. 

 

Foto Thinkstock

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>