Melanzane alla catalana

di Fabiana Commenta

Un contorno saporito della cucina spagnola

Anche se l’astice alla catalana resta uno dei piatti più famosi della cucina della Catalogna, un’altra pietanza piuttosto rinomata sono le melanzane alla catalana. 

Si tratta di un contorno piuttosto facile da realizzare che vi permetterà di gustare i sapori tipici della Spagna, magari per una cena a tema. Caratteristica delle melanzane alla catalana sono i due tipi di cottura: vanno prima fritte e poi ripassate in forno

Le melanzane ala catalana sono un piatto perfetto soprattutto per la bella stagione che potrete servire sia ben caldo sia tiepido in base ai vostri gusti.

Potrete anche prepararlo con un giorno d’anticipo e servirlo il giorno successivo.

 

INGREDIENTI 

  • 4 melanzane lunghe
  • 4 pomodori
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio grande di pangrattato
  • prezzemolo tritato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

 ASTICE ALLA CATALANA

MELANZANE FARCITE 

 

 

PREPARAZIONE

 

Per preparare le melanzane alla catalana è indicato scegliere delle melanzane lunghe e piuttosto sode. 

Tagliate le melanzane nel senso della lunghezza, ma senza separarle del tutto. 

Spolverizzate ogni diverse sezione realizzata con un po’ di sale, poi lasciate scaricare dall’acqua dalle melanzane in modo tale da poter eliminare del tutto il senso di amaro che contraddistingue questo tipo di ortaggio.

Saranno sufficienti 30-40 minuti.

Adesso scaldate in una padella l’olio fino a quando non sarà diventato ben caldo: immergete le melanzane e lasciatele dorate.

Non appena saranno diventate dorate toglietele dalla padella, scolatele e posatele su un foglio di carta assorbente da cucina per togliere l’olio in eccesso. Disponete le melanzane su una teglia che dovrà poi andare in forno. 

Aggiungete il pepe e poi preparate i pomodori: tagliateli in due e due.

Preparate il misto di aromi: mescolate insieme aglio e prezzemolo, poi mescolateli al pangrattato, aggiungete sale e pepe e distribuite il composto sui pomodori.

Condite con abbondante olio d’oliva e lasciate cuocere in forno caldo per circa 30 minuti. Se volete dare un sapore ancora più deciso al piatto, potrete insaporirlo un po’ prima di portarlo in tavola con il misto di aromi precedentemente preparato.

 

Foto Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>