Flan di mele alla maniera spagnola

di Redazione 1

Un dolce comune in terra spagnola, facile da realizzare e di sicuro effetto in tavola.

E’ uno dei dolci più comuni in Spagna, insieme alla più famosa crema catalana, ed è realizzato con ingredienti davvero semplici. Un flan che si realizza con la stessa procedura del bonet o del creme caramel e che si rivela molto versatile soprattutto per i vari modi con i quali può essere servito.

1 kg di mele
100 dl di panna
100 gr di zucchero
6 uova

Sbucciare le mele e ridurle a pezzi. Metterle in una casseruola insieme alla panna e far cuocere a fuoco lento fino a che le mele non si saranno del tutto ammorbidite (una decina di minuti sono sufficienti) dopodichè frullare il tutto con il mixer.

Aggiungere lo zucchero alle uova e sbattere fino a che il composto si gonfia, aggiungere la puree di mele ed amalgamare il tutto fino a che non diventa liscio e cremoso.

Come per il creme caramel foderare di caramello il fondo di pirofile individuali ed aggiungere il composto di mela. Far cuocere per 40 minuti in forno a 180°.

Una volta terminata la cottura far raffreddare le pirofile per almeno tre ore in frigorifero.

Il flan può essere servito in tanti modi diversi: in Spagna solitamente viene accompagnato con panna montata, ma è anche ottimo servito su un letto di gelatina di fragole o di agrumi, che fanno da delizioso contrasto.

Commenti (1)

  1. Cosa???
    10 lt di panna per un chilo di mele??
    Deve esserci per forza un errore…

I commenti sono disabilitati.