Dulce de leche

di Fabiana Commenta

La salsa mou caramellata dell’Argentina

dulce de leche

Il dulce di leche è una deliziosa crema molto dolce, a base di latte e di zucchero: è una preparazione tipica del Sud America (dell’Argentina in particolare) anche se praticamente è diffusa in tutto il continente. 

 

Il dulce di leche è perfetta per poter insaporire altri tipi di dolci e dessert come ad esempio il gelato, il Pan di Spagna, una bavarese: in pratica è una specie di mou.

Si dice che la dulce de leche sia stata inventata dai soldati di Napoleone e per un errore visto che dimenticarono il latte sul fuoco.

 

La preparazione di questa mou non è complicata, ma piuttosto lunga. Vediamo come prepararla.

 

 

INGREDIENTI

  • 1 litro di latte fresco intero
  • 300 gr di zucchero
  • Una stecca di vaniglia (o una bustina di vanillina)
  • Mezzo cucchiaino di bicarbonato

CRÈME BRULÈE

 

 

 

PREPARAZIONE

 

Per preparare il dulce de leche, utilizzate una pentola alta o con il fondo spesso o una padella antiaderente.

Aprite la vostra stecca di vaniglia ed estraetevi i semi versandoli all’interno della pentola insieme a un pizzico di bicarbonato (in alternativa potrete aggiungere la vanillina).

Aggiungete il latte e poi mescolate con un cucchiaio di legno, poi portate a bollore il composto alzando la fiamma e continuando a mescolare.

 

Basate però di non lasciar traboccare il liquido dalla pentola. 

A questo punto potrete anche abbassare la fiamma e lasciar proseguire la cottura, fino a quando la crema non si sarà scurita e non avrà ottenuto una consistenza simile alla salsa mou. Tempo stimato, circa un’oretta. 

 

 

Considerate che potrete regolare la cottura proprio in base ai vostri gusti: se preferite un dulce de leche più consistente dovrete proseguire la cottura, altrimenti interromperla prima.

Terminata la cottura potrete rendervi conto della giusta consistenza versando il dulce de leche su un piatto e verificandone la consistenza. È molto dolce per cui volendo potreste anche ridurre il quantitativo di zucchero. 

 

Potrete conservare il vostro dulce de leche per qualche giorno all’interno di un barattolo e utilizzarlo all’occorrenza come decorazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>