Budino di pane con uvetta

di Fabiana 1

Il classico dolce sudamericano per riutilizzare il pane avanzato

 Il budino di pane è un dolce a base di pane, molto diffuso soprattutto in Sudamerica: si tratta in effetti di un dolce povero visto che viene preparato con il pane raffermo proprio per evitare di gettarlo via.

Esistono diverse versioni del budino di pane: oltre alla versione base, esistono infatti le versioni farcite dando libero sfogo alla vostra fantasia. Prepariamo oggi il budino di pane con uvetta. 

 

Vediamo come prepararlo.

INGREDIENTI 

  • 100 gr di uvetta sultanina
  • 12 fette sottili di pane raffermo (500 gr di pane raffermo)
  • Un cucchiaio di burro
  • 100 gr di burro semolato
  • Mezzo litro di latte
  • Un quarto di litro di panna liquida
  • 1 pezzetto di scorza di limone
  • 2 uova

BUDINO DI RISOLATTE

 

PREPARAZIONE

 

Per preparare il budino di pane è particolarmente indicato utilizzare del pane toscano o del pane di campagna che regalano una giusta consistenza.

Lavate l’uvetta e lasciatela in ammollo nell’acqua fredda all’interno di una ciotola: dopo circa 30 minuti toglietela dal recipiente, lavatela e strizzatela bene con le mani. 

Tagliate in forma rettangolare le fette di pane ed eliminate le crosticine: imburrate leggermente ogni fetta di pane e poi cospargete con del burro una pirofila che dovrà andare in forno.

Adesso riprendente le fette di pane e stendetele sulla pirofila distribuendola sull’intera superficie, ma badando bene di sistemare la parte imburrata verso l’alto.

Cospargete le vostre fette di pane con un po’ di uvetta e un po’ di zucchero. 

Adesso creare un altro strato di fette di pane seguendo esattamente lo stesso procedimento cospargendo la superficie del pane con uvetta e zucchero fino a quando non avrete utilizzato tutti gli ingredienti.

Adesso mescolate il latte insieme alla panna, lo zucchero la scorza di limone versando tutti gli ingredienti all’interno di una casseruola: mescolate e portate a ebollizione la crema e poi aggiungetevi le uova una alla volta. Continuate a mescolare per evitare che la crema si attacchi, poi togliete la crema dal fuoco.

Versate la crema sull’impasto di pane cospargendolo del tutto e poi lasciate raffreddare. Di tanto in tanto mescolate bene il composto in modo da sfaldare i pezzetti di pane. Per avere un impasto particolarmente omogeneo potrete anche decidere di frullarlo, ma se vi piace sentire qualche pezzetto di pane o di uvetta, allora è bene lasciarlo così.

Adesso sistemate il vostro composto all’interno così preparato all’interno di uno stampo per budino che avrete precedentemente imburrato. Fate cuocere il budino in forno a 180 gradi per circa un’oretta. Per essere certi che sia davvero cotto potrete anche infilarvi all’interno uno stuzzicadenti: se ne esce asciutto, allora il vostro budino è pronto.

Una volta cotto, sfornate il vostro budino e poi lasciatelo raffreddare capovolgendolo: servitelo sul piatto di portata e accompagnatelo con della panna fresca montata.

 

 

Foto Thinkstock

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>