Frittata di riso con piselli e peperoni

di Anna Maria Cantarella Commenta

Oggi vi proponiamo un’idea per una ricetta vegetariana che piacerà a tutti, ma soprattutto che è adatta sia a chi mangia vegetariano sia a chi non ha nessuna particolare abitudine alimentare: frittata di riso con piselli e peperoni. La frittata di riso è il piatto ideale per la primavera, perfetto da portare per un pranzo all’aperto perchè se ci pensate  è anche un paitto unico, che contiene carboidrati, verdure e le proteine delle uova. E poi è anche un’idea simpatica per riciclare il risotto avanzato. Provatela per i vostri pic-nic!

Ingredienti:

  • 150 gr di riso parboiled
  • 8 uova
  • 2 cipolle
  • 50 gr di emmentaler grattugiato
  • 100 gr di pisellini sgranati
  • 4 falde di peperoni rossi lessati al naturale
  • paprika q.b.
  • un ciuffo di prezzemolo
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Lessa i piselli in acqua bollente salata, scolali con un mestolo forato e passali subito sotto l’acqua fredda. Lessa il riso nella stessa acqua dei piselli.
  2. Intanto taglia a pezzetti i peperoni. Spella le cipolle, tagliale a fettine e falle rosolare in una padella antiaderente con un filo di olio evo e un pizzico di sale fino a quando non saranno tenere.
  3. Scola il riso al dente, passalo velocemente sotto l’acqua fredda e scolalo di nuovo.
  4. In una ciotola sbatti le uova con un pizzico di sale e una macinata di pepe. Aggiungi il riso lessato, i piselli, i peperoni e le cipolle rosolate. Aggiungete un pizzico di paprika e il prezzemolo tritato.
  5. Mescola bene per amalgamare. Scalda un filo d’olio in padella a bordi alti e versa il composto di uovo. Fai rassodare la frittata a fuoco basso e poi falla scivolare su un coperchio e capovolgila per cuocerla dall’altro lato.
  6. Quando la frittata sarà cotta servitela su un piatto da portata tagliata a cubotti.

Altre ricette per una frittata originale:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>