Tortellini ai funghi nel cestino

di Vito Verna Commenta

Come preparare degli ottimi tortellini ai funghi da servire all'interno di cestini artigianali realizzati con la pasta per la pizza.

Un’idea davvero originale ed innovativa, per quanto semplice in realtà possa sembrare ed effettivamente sia, per il primo piatto del nostro menu economico per il Cenone Natalizio, validissima anche in qualsiasi altro periodo dell’anno e derivata direttamente dal timballo di tortellini, tanto che potremmo affermare come quella di oggi sia una versione facilitata ed alleggerita della più complessa ricetta del famoso pasticcio, è quella dei tortellini nel cestino.

Questa preparazione, dovendo descriverla in poche parole, altro non prevede che l’utilizzo, al fine di servire in maniera quanto mai originale i nostri tortellini ai funghi, di un gustoso cestino, realizzato con la pasta per la pizza, al posto del più tradizionale piatto di porcellana.

INGREDIENTI

– 300 grammi di pasta per la pizza

– 500 grammi di tortellini di carne freschissimi

– 30 grammi di funghi secchi

– 200 millilitri di panna da cucina

– salvia

– burro

– sale e pepe

– Si dovrà cominciare, giacché questa è l’operazione in assoluto più lunga, con la preparazione della pasta per la pizza, la cui ricetta, originale, vi abbiamo presentato nel nostro articolo su come preparare la pizza rotonda fatta in casa. L’alternativa, altrettanto valida, potrebbe essere quella di preparare l’impasto base per il pane fatto in casa e di utilizzarlo, quindi, al posto della pasta per la pizza.

– Come che sia, comunque, una volta che si sia ottenuto un adeguato impasto base si stenderà, con l’ausilio di un filo d’olio, sulle terrine o sui piatti di cui vorremmo prendesse la forma e che, in seguito, inforneremo per circa 15 minuti a 200 gradi centigradi.

– Un volta che sia terminata la cottura si potrà delicatamente staccare la pasta dal supporto sottostante, giacché avrà preso la sua forma e si sosterrà autonomamente

– Terminata questa fase si prepareranno i classici tortellini burro e salvia che chiunque è in grado di cucinare.

– Bisognerà, comunque, ricordarsi di far rinvenire i i funghi secchi in poca acqua tiepida e, aromatizzandoli con sale e pepe, lasciarli cuocere per alcuni minuti prima di aggiungere in padella burro, salvia e tortellini.

– Una volta pronti, i tortellini si adageranno con cura all’interno dei cestini di pizza o di pane, si copriranno con poco sugo ai funghi così che il cestino non si inzuppi troppo e si potranno dunque servire in tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>