Risotto mimosa per la Festa della Donna

di Vito Verna Commenta

Ecco come preparare una tipica ricetta per la Festa della Donna: il risotto mimosa.

In occasione della Festa della Donna, come ormai noto a livello nazionale se non internazionale, si sarebbe soliti offrire alle festeggiate, nel corso dei banchetti organizzati con i più differenti scopi e con le più differenti finalità, piatti caratterizzati dal colore giallo, ovverosia dal colore del fiore simbolo di questa ricorrenza che, come molti sapranno, sarebbe quello della pianta di mimosa, una delle prime a fiorire dopo il rigido inverno.

Vediamo, dunque, come preparare una di queste ricette e, in particolare, il risotto mimosa a base di uova.

I RISOTTI

► Risotto allo spumante di San Valentino

► Risotto ai formaggi e tartufo nero

► Risotto Casera e bresaola

INGREDIENTI

– 500 grammi di asparagi

– 350 grammi di riso carnaroli

– uno scalogno

– 150 grammi di formaggio a pasta molle

– 4 uova

– un bicchiere di vino bianco secco

– 1000 millilitri di brodo vegetale

– 20 grammi di burro

– olio EVO

– 40 grammi di formaggio grana

– pepe

– Pulisci gli asparagi e ponili in una pentola colma d’acqua leggermente salata, con le punte naturalmente rivolte verso l’alto, affinché bollano delicatamente

– Scola gli asparagi dopo una decina di minuti, dividili a metà a frullane la parte senza le punte

– Pulisci lo scalogno, affettalo finemente e ponilo in una capiente casseruola antiaderente

– Unisci l’olio e lascialo soffriggere a fuoco vivo

– Aggiungi il riso e, sempre a fiamma vivace, lascialo tostare sino a che non abbia assunto un colorito leggermente brunastro

– Sfuma con il vino bianco, abbassa la fiamma e, non appena l’alcol comincerà ad asciugarsi, aggiungi, a poco a poco, il brodo vegetale

– Cuoci le uova in abbondante acqua, leggermente salata, affinché diventino sode.

– Sbucciale e conservale al caldo

– Porta a cottura il riso e, a fuoco spento, mantecalo con lo stracchino, il burro, la crema di asparagi ed il formaggio grana grattugiato fresco

– Adagia il riso sul fondo di un piatto da portata e servilo dopo averlo decorato con le punte degli asparagi e i tuorli, sbriciolati, delle uova sode.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>