Risotto allo spumante di San Valentino

di Vito Verna Commenta

Ecco come preparare un gustoso primo piatto per una perfetta cena di San Valentino.

Abbiamo recentemente visto come le trenette con vongole e fagiolini possano venir servite, durante la cena di San Valentino, nel caso in cui si desideri impostare la serata sul romanticismo e la dolcezza.

Se, invece, volessimo una serata sicuramente maggiormente spumeggiante, che potrebbe concludersi in maniera totalmente differente rispetto a quella in precedenza pronosticata, magari grazie all’aiuto di un qualche piatto afrodisiaco o di un gustoso e dolce cocktail di San Valentino, potremmo provare il risotto allo spumante che, per lo scopo che ci proponiamo, potrebbe risultare essere oltremodo perfetto.

Tra l’altro, come avrete modo di sperimentare direttamente, questa ricetta è di facile ed immediata preparazione.

SAN VALENTINO

Cozze al curry

Chips di sedano rapa

Pollo al cocco ed alla vaniglia

INGREDIENTI

– 120 g di riso arborio

– un pezzetto di porro

– un bicchiere di spumante

– 4 dl di brodo vegetale

– 20 g di parmigiano grattugiato

– 20 g di burro

– noce moscata

– panna

– sale

– Dopo aver finemente tritato il porro lo porremo nella casseruola e lo faremo soffriggere in un fondo di olio e di burro al quale aggiungeremo, non appena il tutto si sarà ben insaporito, il nostro riso arborio

– Trascorsi pochi minuti, necessari affinché il riso si tosti nella maniera adeguata, sfumeremo con lo sfumante e, abbassando la fiamma, lasceremo sfumare

– Procederemo, dunque, a fuoco molto lento, lasciando pian piano evaporare il brodo che aggiungeremo a poco a poco

– Non appena il risotto sarà giunto al grado di cottura prescelto spegneremo il fuoco, lasceremo riposare un poco il tutto e, dunque, mantecheremo con burro, formaggio grana grattugiato fresco e noce moscata.

– Servire ancora bollente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>