Ricette di San Valentino, risotto allo champagne

di Alba D'Alberto Commenta

Delizioso e molto raffinato, il risotto allo champagne è un piatto perfetto da gustare durante tutto l’anno, ma in particolar modo a San Valentino, magari da accompagnare con un bel flute di questo delizioso vino ben freddo per un brindisi speciale con la persona che amate.

La ricetta del risotto allo champagne non è particolarmente difficile, anzi, è molto più semplice di altri tipi di risotto, come quello alle fragole o del risotto al salmone, piatti anche questi perfetti per la cena di San Valentino.

Ingredienti per il risotto allo champagne

  • 180 grammi di riso carnaroli
  • 1/2 litro di champagne
  • 1 cipolla o 1 scalogno
  • 1/2 litro di brodo vegetale
  • burro
  • parmigiano
  • sale e pepe

Preparazione

Come anticipato, la preparazione del risotto allo champagne è davvero facile. Iniziate tritando finemente la cipolla o lo scalogno e mettendolo a rosolare in un tegame piuttosto grande con una noce di burro. Lasciare imbiondire e poi aggiungere il riso in modo da farlo tostare per almeno un paio di minuti o almeno fino a che non si asciuga.

A questo punto aggiungete lo champagne, tutto, e lasciate cuocere a fuoco vivace ma non troppo altro fino a che anche tutto questo liquido sarà stato assorbito dal riso. Continuare poi la cottura aggiungendo lentamente il brodo vegetale ben caldo.

Quasi alla fine della cottura del riso, aggiungere il formaggio grattugiato e mescolare bene. Per rendere il tutto più speciale, potete servire il risotto allo champagne mettendolo in stampini a forma di cuore che poi eliminerete appena prima di portare in tavola.

Una spolverata di pepe nero e il piatto è pronto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>