Come si prepara la buridda di seppie

di Alba D'Alberto Commenta

Un piatto che – come suggerisce anche il nome – ha una forte caratterizzazione regionale. Tuttavia il sapore della seppia è universale e indiscutibile. Ecco come cucinare questo piatto rispettando la tradizione raccontata al sito dell’EXPO dai cuoci di Cookaround. 

Dopo aver visto come portare in tavola seppie e carciofi, concentriamoci su un’altra prelibatezza, un secondo piatto sempre a base di pesce dove al sapore deciso dei carciofi si sostituisce il sapore più delicato dei legumi. 

file_53fca6540ee9f

La Buridda di seppie è un piatto della cucina ligure, che è considerata da molti la vera Cucina Mediterranea. Olio d’oliva, prodotti farinacei, paste secche e fresche e qualità del pescato sono gli elementi che la contraddistinguono. E’ una cucina di mare e di terra, secondo la doppia anima che la contraddistingue.

Ingredienti

  • 1.5 chili di Seppie
  • 400 grammi di Pomodori in pezzi in scatola
  • 400 grammi di Piselli, sgranati
  • 80 grammi di Cipolle, tritate
  • grammi di Aglio
  • 10 grammi di Prezzemolo, tritato
  • 15 grammi di Capperi in scatola, dissalati
  • 130 millilitri di Vino bianco da tavola
  • 100 millilitri di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • grammi di Sale
  • grammi di Pepe nero

 

Preparazione

  1. Pulite le seppie privandole del becco, dell’osso, degli occhi e del sacchetto del nero; lavatele con cura e ritagliatele a listarelle o pezzetti.
  2. Scaldate, in un tegame di coccio, l’olio e rosolatevi la cipolla, quindi aggiungete l’aglio tritato, i capperi e le seppie.
  3. Appena gli ingredienti nel tegame risulteranno ben rosolati, aggiungete la polpa dei pomodori (o il concentrato diluito nel vino) e il bicchiere di vino; regolate di sale e pepe.
  4. Incoperchiate e lasciate cuocere per 30 minuti a fuoco dolce. Se necessario, aggiungete un mestolino di brodo.
  5. A metà cottura unite i piselli sgusciati.
  6. Servite la buridda spolverizzata di prezzemolo tritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>