Ricetta pizza napoletana

di Cristina Baruffi Commenta

>La pizza rotonda fatta in casa è una delle ricette sicuramente più apprezzate da grandi e piccini perché racchiude in un piatto unico tutta l'italianità.

La pizza rotonda fatta in casa è una delle ricette sicuramente più apprezzate da grandi e piccini perché racchiude in un piatto unico tutta l’italianità, infatti sempre più spesso ci capita di andare all’estero e trovare insegne con scritto “pizza italiana” sui menù. La pizza è un prodotto gastronomico nato a Napoli nel XVI secolo ed era considerato una ricetta dei poveri, tanto che era venduta per strada. La vera ricetta della pizza napoletana però nasce solo a metà del Settecento nel Regno di Napoli quando il pizzaiolo Raffaele Esposito dedicò questo piatto tricolore alla regina Margherita di Savoia nel 1889.
La pizza conteneva i tre colori dell’Italia rappresentati con le materie prime più semplici come il pane, il pomodoro, la mozzarella e il basilico.
Ingredienti per la pasta:


500gr di farina
25gr di lievito di birra
1/2 bicchierino d’olio extravergine d’oliva
sale
acqua tiepida q.b.

Farcitura:

200gr di mozzarella
5/6 pomodori pelati
olio extravergine d’oliva

Preparazione

Mettete su una spianatoia la farina a mo’ fontana, con al centro l’olio, il lievito e un pizzico di sale poi cominciate a lavorare la pasta finché non sarà diventata ben liscia.
Disporre il panetto sotto un canovaccio pulito per un paio di ore, in modo da permettere la lievitazione. Dopodiché stendete la pasta con il mattarello e aggiungete in superficie i pomodori pelati con un po’ di sale, poi infornate il tutto a 250 gradi per circa 20 minuti, quindi aggiungete la mozzarella e rimettete in forno per continuare la cottura. In ultimo aggiungete alcune foglie di basilico e un filo di olio a piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>