Pranzo di Natale 2011 ecosostenibile

di Vito Verna Commenta

Natale economico o ecologico? Noi proponiamo il menu ecosostenibile grazie al quale risparmiare con stile.

Anche il Natale 2011, come da molti anni a questa parte, verrà vissuto da una buona parte della popolazione italiana all’insegna dell’ecosostenibilità, ovverosia della razionalizzazione delle risorse ecologiche, così che ogni aspetto delle festività, dai regali agli addobbi all’albero, sia naturale, economico ed ecologico.

Questa tendenza, gradita non soltanto poiché consente di rispettare l’ambiente bensì anche e soprattutto poiché garantisce un notevole risparmio sulle più comuni spese natalizie, è arrivata a riguardare, negli ultimissimi anni, anche il Pranzo e la Cena di Natale, nonché il Cenone di San Silvestro, che sono divenuti sempre più ecochic nella convinzione che una tale ricorrenza, soprattutto a tavola, possa essere estremamente raffinata nonostante la povertà e la genuinità degli ingredienti base.

MENU PER CAPODANNO LOW COST

Proprio per questo è sempre più comune trovare online esempi di Cenoni o Pranzi natalizi ecosostenibili la cui cui composizione, che varia da caso a caso, presenta essenzialmente le medesime caratteristiche:

– poche e sostanziose portate

– ingredienti economici

– ingredienti di origine vegetale

Niente pesce ne carne, dunque, ma pochi e semplici ingredienti, composti nella migliore delle maniere, che garantiranno alla padrona di casa che voglia proporre un tale menu ecosostenibile un successo senza pari che lascerà i commensali stupiti e soddisfatti.

Proprio per questo motivo, dopo avervi proposto un menu vegetariano per il Cenone Natalizio nonché un menu economico per il Cenone Natalizio, vogliamo provare ad unire le due tendenze proponendo il seguente menu ecosostenibile che, all’irrisorio costo di 50 euro, consentirà a 4 persone di gustare:

Crostini al paté di olive nere e sedano con purea di finocchi e patate;

– Gnocchetti saraceni alla salvia con crema di zucca;

– Barchette di patate dorate con farcia di noci e ceci al pomodoro; D

– Dessert di cachi con melagrana all’anice e fondente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>