Zuppa piccante ai pomodorini e vodka

Chi ha detto che la zuppa sia un piatto solo ed esclusivamente invernale? La zuppa piccante di pomodori e vodka vi farà ricredere. È una zuppa a base di pomodori dal sapore fresco, arricchita non solo dal peperoncino, ma anche dalla vodka.

È un piatto facile da preparare, ideale anche per il pasto light, ma sfizioso. 

Black Russian


Il cocktail è una bevanda ottenuta dalla combinazione di elementi alcolici, non alcolici e aromi. Un cocktail di buona fattura deve avere struttura, aroma e colore bilanciato. Il termine cocktail apparve per la prima volta nell’edizione del 16 maggio 1806 del Balance and Columbian Repository. Da allora si sono diffusi in tutto il mondo e ne sono stati inventati tantissimi. Tra i più famosi troviamo il Long Island Ice Tea, il Bloody Mary, il Cosmopolitan, la pina colada. Tutti noi possiamo creare il proprio cocktail a nostra immagine e somiglianza, stando attenti però a non esagerare.

Ricetta Long Island Iced Tea

Dalle sembianze identiche a quello che potrebbe assere un freschissimo e dissetante tè al limone, questo cocktail, anche se il nome potrebbe ingannare, di tè non ne contiene nemmeno una goccia.

Nato verso la fine degli anni settanta nella città di Babylon, a LongIsland, l’isola di fronte a New York, questo cocktail prende il nome dal luogo in cui è stato servito per la prima volta da Robert Butt, un barista dell’Oak Beach Inn, e dall’aspetto finale della preparazione, voluta per evitare i controlli di quel periodo (quelli furono gli anni del proibizionismo), facendolo sembrare una semplice bevanda analcolica.

Ricetta Sex on The Beach

Continua la nostra rassegna dedicata ai più importanti cocktail del mondo. Ricorderete di sicuro il Mojito, il Cuba Libre, il Daiquiri e molti altri. Oggi invece vi voglio presentare uno dei cocktail che forse meglio si adatta alle serate estive.

Il Sex on The Beach è un cocktail molto famoso formato da una base di vodka bianca miscelato con aromi di frutti come arancia e pesca. La sua gradazione è abbastanza elevata per via della vodka anche se però non dovrebbe superare i 25°. Andiamo a conoscere gli ingredienti per preparare un buon Sex on The Beach.

Caipiroska ricetta originale

La Caipiroska è un cocktail tipicamente estivo . Il suo sapore dolce e fruttato, la sua freschezza e le sue tonalità  colorate lo rendono il drink per eccellenza dedicato alle donne. Infatti la Caipiroska sembra sia la bevanda alcolica più gettonata dal gentil sesso.

La Caipiroska fa parte della categoria dei drinks chiamati “pestati” che prendono il nome dall`arnese con cui sono fatti: il pestello. La Caipiroska può essere considerata la versione europea della Caipirinha
con una piccola differenza. Mentre la Caipiroska si fa con la vodka la Caipirinha si fa con la Cachaca, un tipico distillato di origine brasiliana.

E` un cocktail che può essere fatto in diversi gusti con l`aggiunta di sciroppi e frutti che aromatizzano la base.

Ricetta Bloody Mary

Tra i cocktail mondiali il Bloody Mary è uno dei più conosciuti in assoluto anche perchè è uno dei drink più antichi della storia del bar. Pare infatti che la prima realizzazione corrisponda al lontano 1939 ovvero 60 anni fa.

Inizialmente il Bloody Mary veniva preparato versando nel bicchiere metà  succo di pomodoro e metà  vodka, ma col tempo il cocktail ha avuto delle modificazioni fino ad arrivare ai giorni nostri ed essere inserito anche nella lista dei 60 cocktail mondiali.

Il nome deriva da Maria I d’Inghilterra detta anche Maria La Sanguinaria che, figlia di Enrico VIII (re dei re), ha regnato l’Irlanda e l’Inghilterra nella seconda metà  del ‘500 e precisamente dal 1553 al 1558 quando morì. Il nome sanguinaria deriva dal fatto che per riproporre il cattolicesimo in Inghilterra fece uccidere ben 300 oppositori.

Il succo di pomodoro usato per la preparazione del Bloody Mary rievoca il sangue dei condannati a morte. Andiamo a vedere gli ingredienti della ricetta del Bloody Mary.

Ricetta Cosmopolitan

Tra le ricette di cocktail che ogni barman che si rispetti deve conoscere c’è senza dubbio anche un cocktail che va molto di moda: il Cosmopolitan.

Questo cocktail risulta essere molto fresco e si adatta perfettamente alle calde giornate estive.

Il Cosmopolitan va bene sia come aperitivo sia come drink per accompagnare una serata con gli amici. La preparazione del Cosmopolitan è molto semplice e non richiede ingredienti particolari.

Ricetta White Russian

Dopo aver mangiato uno squisito risotto ai funghi porcini un cocktail ideale per completare la serata è un classico White Russian.

Anche in questo caso, il White Russian fa parte dei 60 cocktail mondiali ed è una variante del Black Russian. Dalla parola Russian che li lega si deduce che questo cocktail arrivi dalla fredda Russia, ma non è così.

Come preparare il sorbetto al limone

Sono tante le ricette che vi proponiamo su Ode al Vino e come in ogni pasto che si rispetti tra una pietanza di pesce e una di carne è giusta regola intercalare tra due gusti così diversi qualcosa che rinfreschi delicatamente il palato e lo ripulisca dai sapori della portata precedente…un sorbetto.

La storia del sorbetto è molto antica, è il progenitore del gelato moderno, e furono gli arabi, grandi gourmet e sperimentatori gastronomici, durante la loro dominazione in Sicilia a utilizzare la neve della cima del vulcano Etna per preparare, unendo succhi di frutta, quello che chiamarono Sherbet e che divenne poi il Sorbetto.