Fagottini di pollo con semi di sesamo

Il pollo è una della carni molto versatili in cucina, particolarmente indicata anche per poter preparare gli involtini. Prepariamo oggi gli involtini di pollo con semi di sesamo, un secondo piatto appetitoso che rivela un cuore di formaggio filante. 

Petto di pollo allo yogurt

Il petto di pollo allo yogurt si prepara lasciando marinare il petto di pollo in una salsa a base di yogurt e zenzero.

Questa particolare operazione preliminare, come sarebbe immediatamente possibile intuire, presenterebbe due vantaggi decisamente non trascurabili.

Il primo sarebbe quello di rendere il petto di pollo non solamente morbido bensì anche, e soprattutto, estremamente gustoso.

Il secondo sarebbe quello di ottenere una perfetta panatura, utile per mantenere morbida la carne anche in cottura, senza necessariamente dover usare le uova.
IL POLLO

Come cucinare il petto di pollo

Il petto di pollo è una di quelle carni che, in qualsiasi abitazione italiana, non manca quasi mai.

I motivi di questa massiccia presenza, come avremo modo di vedere, sono molti e disparati.

Si potrebbe pensare, per esempio, che ciò sia dovuto al fatto che, una simile pietanza, sia molto veloce da preparare.

Oppure ancora al fatto che questo ingrediente si presti, in maniera ideale, a venir cotto in molti e differenti modi, che possa essere utilizzato quale protagonista della portata o semplicemente per arricchire altri piatti.

Petto di pollo alla paprika dolce con patate

Se avete a disposizione un petto di pollo, anche solo un filetto, delle patate, della paprika e pochissimo tempo per improvvisare una gustosa cenetta, vi consigliamo di leggere attentamente le indicazioni che andremo a breve a fornirvi poiché vi insegneremo, in pochi e semplici passi, come realizzare un piatto unico ed eccezionale, dedicato a quanti amino le spezie ma non i gusti decisi, come i bocconcini di petto di pollo alla paprika dolce con patate.

Il risultato, come si può intuire dal fatto che la ricetta preveda l’utilizzo, congiunto, di paprika dolce e patate, sarà leggermente dolciastro, agrodolce, e dunque non sarà adatto a quanti desiderino mangiare, come secondo, piatti più tradizionali o dai gusti meno insolito.

A tutti gli altri, invece, assicuriamo una riuscita perfetta.

IL PETTO DI POLLO

Pollo alla libanese

Pollo allo zafferano con speck

Pollo in salsa al vino rosso

Petti di pollo in salsa al vino rosso

Abbiamo già avuto modo di apprezzare le qualità del vino grazie alle tagliatelle al vino rosso, superbo primo piatto che, spolverato con un poco di prezzemolo, diventa un entrée di tutto rispetto.

Alcuni dei benefici del vino rosso,quali il potere di ridurre l’invecchiamento grazie all’elevata presenza di antiossidanti, sono ormai note ai più e ampiamente dimostrate. Ciò che non molti sanno è che un bicchiere di vino al giorno per dimagrire sarebbe davvero possibile.

Perché non cuocere, dunque, degli sfiziosi petti di pollo in  abbondante vino rosso? Avremo, in questo modo, un secondo piatto non soltanto gustoso, ma pure dietetico.