Cosa sono i Khinkali e come si preparano

di giannni puglisi Commenta

I Khinkali sono delle specie di ravioli che arrivano dalla Georgia, vi sarà capitato di vederli anche in alcune trasmissioni televisive. C’è perfino una puntata di Masha e Orso in cui questa strepitosa e pasticciona bambina si dedica alla cottura della leccornia in questione. 

I Khinkali sono tipici ravioli della Georgia, tagliati con formelle di legno, ripieni di carne e spezie. Per essere ancora più ospitali, questa pietanza già ricca e grassa viene condita con una montagna di formaggio fuso. Una ricetta di media difficoltà con diversi elementi cui dare attenzione. Ingredienti e procedimento dal sito dell’EXPO, proprio come il pane via della seta

Ingredienti

  • 600 grammi di Farina, 00
  • 800 milligrammi di Acqua
  • Uova
  • 250 grammi di Carne macinata di manzo
  • 250 grammi di Carne macinata di maiale
  • 1/4 Cipolle
  • pizzichi di Pepe nero
  • presa di Sale
  • pizzico di Peperoncino in polvere

 

Procedimento

  1. Versare la farina a fontana su una spianatoia. Aggiungere l’uovo e l’acqua. Mescolare delicatamente partendo dal centro, poi impastare fino ad ottenere un panetto sodo. 
  2. Stendere l’impasto e ricavarne tanti dischi spessi, di circa 6 cm di diametro. Con un mattarello stendere ciascun disco fino ad un diametro di circa 15 cm. 
  3. Mescolare la carne di manzo e di maiale con la cipolla tritata. Condire con sale, pepe e peperoncino. 
  4. Aggiungere un cucchiaio di ripieno al centro di ogni disco. Richiudere ciascun khinkali praticando delle pieghe a fisarmonica intorno ai bordi con la punta delle dita. 
  5. Cuocere i khinkali in abbondante acqua salata per circa 10 minuti. 

Proprio come in Masha e Orso questi ravioli sono da saltare in acqua bollente. Assolutamente da provare soprattutto per chi ama la cucina sana.