Spaghetti con zucchine al cartoccio

di Alba D'Alberto Commenta

Un primo piatto genuino, nel contempo raffinato, delizioso e facile da preparare? Gli spaghetti con zucchine al cartoccio. Basta un’oretta, un pizzico di buona volontà, e degli ingredienti sopraffini per farlo.

Ingredienti

– 400 grammi di spaghetti;

– 350 grammi di zucchine;

– 40 grammi di capperi sotto sale;

– 2 spicchi d’aglio;

– Olio extravergine d’oliva;

– Sale;

– Pepe;

Preparazione

Una volta acquisiti tutti gli ingredienti si può procedere con la preparazione degli spaghetti con zucchine al cartoccio. Pulire le zucchine, lavarle e affettarle sottilmente a rondelle è il primo passo da compiere. Poi, mettere in una padella un pizzico di olio, l’aglio schiacciato e lasciare insaporire per due minuti, facendo attenzione che l’aglio non si bruci.

Successivamente, eliminare l’aglio, unire le zucchine e cuocere a fiamma piuttosto vivace per una cinquina di minuti. Abbassare la fiamma, proseguire la cottura per quasi quindici minuti e, al termine aggiungere i capperi sciacquati, un pizzico di pepe, pochissimo sale.

Cuocere nel frattempo gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli al dente, versarli nella padella del consimento mescolando ebnee.

Disporre la pasta condita su un foglio di carta da forno, facendo in modo che la superficie rimanga guarnita con alcune rondelle di zucchina. Chiudere bene bene i bordi a mò di cordoncino lasciando abbastanza gioco tra il cibo e la carta, dunque passare in forno caldo a 180° C per un massimo di dieci minuti.

Gli spaghetti con zucchine fatti al cartoccio sono finalmente pronti! Andranno serviti portando in tavola il cartoccio aperto su un piatto da portata. Un ottimo vino per accompagnare questo delizioso primo piatto? Sicuramente un bianco canavese è l’ideale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>