Ricette estive – Linguine di mare

di Alba D'Alberto Commenta

I primi di pesce sono un must estivo tipicamente italiano. Non solo perché sono a base di pasta, che è un po’ il simbolo indiscusso dell’italianità, ma anche perché l’Italia è uno dei paesi del Mediterraneo in cui si mangia il pesce più fresco. La ricetta che oggi vi proponiamo sono appunto delle linguine di mare, in cui troverete non solo i gamberi e i fasolari, ma anche l’aragosta. 

Ingredienti delle linguine di mare

  • 400 g di pasta da pane
  • 400 g di linguine
  • 1 aragosta da circa 1,2 kg
  • 20 fasolari
  • 16 grossi gamberi
  • 3 cipollotti
  • 200 g di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 rametto di dragoncello
  • sale
  • pepe

Preparazione

Per preparare le vostre linguine di mare dovete come prima cosa lavare i fasolari e lasciarli per 20 minuti sotto l’acqua corrente, in modo tale che perdano l’eventuale sabbia depositata al loro interno. Fateli aprire in un tegame e estraete i molluschi, tenendoli da parte. 

Incidete il guscio dell’aragosta per togliere il filamento scuro presente sul dorso, estraete la coda, e tagliate la polpa in medaglioni, ricavando dei quarti. Sgusciate anche i gamberi togliendo il filamento nero. 

Tagliate finemente il cipollotto, mettetelo a soffriggere in una padella con poco polio, fate cuocere i gamberi e l’aragosta a fuoco più alto per circa 3 minuti e poi toglieteli dalla padella. 

Versate quindi nella padella la passata, il vino e in dragoncello e fate restringere il sugo in circa 30 minuti. Gli ultimi 5 minuti unite anche i fasolari e i crostacei e fateli insaporire.

Lessate al dente le linguine conditele con il sugo di mare, spolverizzando con il prezzemolo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>