Penne alle carote

di Alba D'Alberto Commenta

Un piatto fresco, ottimo per degustare la pasta d’estate? Sicuramente le penne alle carote. Prepararle è molto semplice. Basta avere a disposizione un tempo massimo di settanta minuti, un pizzico di buona volontà, gli ingredienti giusti e una bottiglia di vino Tocai Friulano per accompagnarle. 

Ingredienti

Ecco tutto ciò che occorre per preparare le penne alle carote:

– 400 grammi di penne integrali;

– 10 carote di media grandezza;

– 2 gambi di sedano;

– due spicchi d’aglio;

– due cipolle;

– un rametto di rosmarino;

– 10 grammi di semi di sesamo;

– Tamari;

– Olio extravergine d’oliva;

– Sale;

Preparazione

Una volta acquisiti tutti gli ingredienti si può procedere con la preparazione delle penne alle carote. Pulire accuratamente le carote sotto acqua corrente aiutandosi con uno spazzolino e asciugarle. Pulire il sedano. Affettare, poi, sottilmente le cipolle e l’aglio. Successivamente farli saltare a fuoco vivace in un tegame con un pò di olio e con un pò di rosmarino.

Tagliare le carote a listarelle sottili nel senso della lunghezza e a pezzi piuttosto piccoli i gambi di sedano. Mettere, dunque, anche queste verdure nel tegame. Unire i semi di sesamo e, facendo passare qualche minuto prima, abbassare la fiamma.

Continuare la cottura per quasi venti minuti, a tegame coperto, mescolando spesso al fine di evitare che le verdure si attacchino al fondo.

Tenere presente che la buona uscita riuscia di questa ricetta dipende in gran parte dalla cottura delle carote. In altri termini le carote devono risultare cotte, ma ancora piuttosto al dente.

Fare lessare le penne in abbondante acqua salata, scolarle al dente, versarle nel tegame del condimento. Lasciare sul fuoco per qualche istante e insaporire infine con il tamari. Portare, poi, in una zuppiera calda in tavola.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>