Nasello al cartoccio

di Alba D'Alberto 1

 Il nasello al cartoccio si presenta molto bene. Nutriente, leggero, delizioso, ideale per pranzo e cena. Cuocere il nasello al cartocco vuol dire valorizzare questo tipo di pesce, evidenziando il suo sapore naturale e facendo a meno di eventuali condimenti. Basta aggiungere alcune olive, pomodorini, olio extravergine d’oliva e il gioco è fatto. Ecco, dunque, come portare a tavola un piatto dal sapore delizioso, abbinandolo con un buon bicchiere di vino bianco.

Ingredienti

– quattro filetti di nasello;

– una vaschetta di pomodorini;

– venti olive;

– Origano quanto basta;

– Olio extravergine d’oliva;

– Sale quanto basta,

– peep quanto basta;

Preparazione

Una volta acquisiti tutti gli ingredienti si può procedere con la preparazione del nasello al cartoccio. I cartocci si preparano utilizzando un rotolo di carta stagnola. Ogni foglio di carta stagnola va leggermente unto con un pizzico di olio extravergine d’oliva.
Su ogni foglio, successivamente, andrà adagiato un filetto di nasello e ogni filetto andrà condito con olive tagliate a pezzettini e con pomodorini. I pomodorini, in precedenza, andranno lavati e tagliati a pezzetti. Si prosegue aggiungendo sale, pepe e un pizzico di origano. Poi, andrà condito con olio extravergine d’oliva. Coloro i quali li apprezzano, possono aggiungere anche dei capperi che ben si sposano con olive e pomodorini. In più, chi preferisce un pò di sugo in più, può aggiungere alcuni cucchiai di salsa di pomodoro.

Ogni cartoccio andrà chiuso per bene e dovrà essere cotto in forno, non prima di essere allineato su una teglia per circa venti minuti, a 180°. La cottura, in termini di tempo, dipende dallo spessore dei filetti che si hanno a disposizione. Il nasello al cartoccio è pronto per essere servito in tavola.

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>