“Finta” cheesecake alle pesche, l’autenticità dell’EXPO 2015

di Alba D'Alberto Commenta

Vogliamo fare un piccolo gioco di parole perché a leggere soltanto il titolo c’è da chiedersi come si possa realizzare una finta cheesecake. L’EXPO 2015 che ha moltissime ricette nel suo database, ci regala anche questa chicca piena di dolcezza, un po’ come la crema ghiacciata di albicocche e cannella

Voglia di frutta e voglia di dolci? Ecco fatto! La finta Cheesecake fa al caso vostro. Con le pesche è il meglio che possiate desiderare ma dovete cimentarvi nell’impresa prima che le pesche escano dal calendario della frutta di stagione. 

Ingredienti

  • 180 grammi di Biscotti
  • 90 grammi di Burro
  • 35 grammi di Marmellata o confettura, di pesche
  • 740 grammi di Yogurt, bianco o alla pesca
  • 200 grammi di Panna, montata
  • 645 grammi di Pesche, polpa
  • 195 grammi di Zucchero
  • 30 grammi di Zucchero a velo
  • 18 grammi di Gelatina in fogli
  • 1 cucchiaio da tè di Succo di limone

Preparazione

  1. Prepariamo la base della nostra torta. Polverizziamo i biscotti, sciogliamo il burro e lasciamo raffreddare. Compattiamo i biscotti, il burro fuso e la confettura. Ricopriamo di carta forno la base e i lati del cerchio mobile e ungiamo il tutto. Pressiamo il composto di biscotti sul fondo e conserviamo lo stampo in frigo per 40 minuti.
  2. Passiamo alla preparazione della crema. Frulliamo 270 grammi della polpa delle pesche con 120 grammi di zucchero e il succo del limone fino ad ottenere un composto liscio e uniforme. In un’altra ciotola incorporiamo allo yogurt lo zucchero a velo. Ammolliamo 12 grammi di colla di pesce in acqua fredda per 5/6 minuti. Portiamo a bollore il frullato di pesche; strizziamo la colla uniamo al frullato e mescoliamo fino a quando non si sarà sciolta. Uniamo il frullato di pesche con lo yogurt, poi con la manna montata mescolando delicatamente dal basso verso l’alto, infine versiamo la crema sulla base biscottata creata precedentemente. Consolidiamo il tutto in frigo per 3/4 ore.
  3. Prepariamo la gelatina di pesche.  Frulliamo i restanti grammi della polpa delle pesche con 75 grammi di zucchero e facciamo cuocere a fuoco basso per 4/5 minuti. Una volta pronta filtriamo con un colino lo sciroppo e lasciamo intiepidire leggermente. Ammolliamo nuovamente 6 grammi di colla di pesce in acqua, la strizziamo e la uniamo al nostro composto di pesche. Versiamo il tutto sulla torta e consolidiamo in frigo per 2 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>