Dolci al cioccolato: i più gustosi da preparare

di Alba D'Alberto Commenta

Si avvicinano le feste, e non c’è niente di meglio che preparare dei dolci al cioccolato per Natale. Ma questo tipo di ingrediente, così energetico e così gustoso, può essere utilizzato per preparare dolci al cioccolato in ogni periodo dell’anno. Un esempio? I frollini al triplo cioccolato. Quale miglior dimostrazione dell’utilizzo dell’oro nero della tavola?

Frollini al triplo cioccolato

Per prepararli sono necessari soltanto cinquanta minuti. Ecco quali sono gli ingredienti, per circa 34 frollini:

Ingredienti

– 125 grammi di burro non salato;

– 140 grammi di zucchero di canna leggermente pressato;

– un uovo, leggermento sbattuto;

– 185 grammi di burro di arachidi;

– 1 tazza di farina 00 setacciata;

– mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio;

– mezza tazza di cacao in polvere;

– 175 grammi di quadretti di cioccolato bianco;

– 175 grammi di quadretti di cioccolato fondente;

Preparazione

– preriscaldare il forno a 180°C. Rivestire due teglie da 32 x 28 cm con carta forno. Con lo sbattitore elettrico, lavorare il burro e lo zucchero in un recipiente finchè il composto non diventa soffice e cremoso. Unire le uova gradualmente, sbattendo accuratamente dopo ogni aggiunta. Unire il burro di arachidi ed amalgamare.

– Con un cucchiaio di metallo, aggiungere la farina, il bicarbonato e il cacao. Mescolare fino a ottenere un impasto morbido. Formare delle palline con un cucchiaio raso di impasto. Posizionare le palline sulle teglie e appiattirle con una forchetta in maniera tale da imprimere un disegno a griglia sulla superficie. Cuocere al forno per venti minuti. Lasciar riposare sulle teglie per cinque minuti prima di sposatare i biscotti su una gratella. Lasciarli raffreddare completamente prima di procedere alla decorazione.

– Mettere i quadretti di cioccolato bianco in un piccolo recipiente termoresistente. Appoggiare il recipiente su una casseruola di acqua in lenta ebollizione, assicurandosi che la base non tocchi l’acqua e mescolare fino a far sciogliere uniformemente il cioccolato. Intingere un terzo del biscotto nel cioccolato bianco: ripetere l’operazione per tutti i biscotti. Collocare su una gratella a solidificare. Sciogliere il cioccolato fondente seguendo la stessa procedura e intingere l’altro lato del biscotto fino ad un terzo, lasciando una striscia libera al centro: ripetere l’operazione per tutti i biscotti.

Questi biscotti possono essere conservati in un contenitore ermetico per tre giorni.

Girandole al cioccolato e limone

Bastano 24 minuti per prepararle:

– 125 grammi di burro non salato;

– 85 grammi di zucchero a velo;

– 1 uovo, leggermente sbattuto;

– 2 cucchaini di scorza di limone grattugiata;

– 1 tazza e un quarto (155 grammi) di farina 00;

– 1/4 di tazza (25 grammi) di cacao in polvere;

– 2 cucchiai di scoreze candite miste, finemente tritate;

Preparazione

Preriscaldare il forno a 180°C. Rivestire una teglia da 32 x 28 cm con carta forno. Con lo sbattitore elettrico, lavorare il burro e lo zucchero fino a raggiungere una consistenza soffice e cremosa. Unire l’uovo e la scorza e lavorare fino ad amalgamare completamente.

Aggiungere la farina e il cacao. Mescolare con un cucchiaio di metallo fino a che gli ingredienti risulteranno appena amalgamati. Con un cucchiaio infilare il composto in una tasca da pasticciere dotata di un beccuccio scanalato da un centimetro e formare delle girandole di circa 3 centimetri di diametro sulla teglia predisposta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>