Le proprietà benefiche del pomodoro

di Alba D'Alberto Commenta

Il pomodoro è salutare e ha delle proprietà indiscutibili. Non a caso la dieta mediterranea lo contempla tra i suoi alimenti di riferimento. Un recente ed interessante articolo che Yahoo ha dedicato al pomodoro, ne riepiloga tutti i benefici. Ripetiamoli anche noi. 

Qual è la storia del pomodoro? 

Anche se gli italiani non ne possono fare a meno, bisogna rassegnarsi: non l’abbiamo inventato noi. Il pomodoro, è arrivato dall’America centrale, dal Sudamerica ed è stato importato in Europa a partire dal 1540. In Italia è arrivato ancora più tardi, si parla del 1596. 

Le proprietà benefiche

Anche se inizialmente il pomodoro e soprattutto le sue parti verdi erano considerate velenose, il pomodoro può essere considerato a ragione un concentrato di proprietà benefiche, perché è povero di calorie, ne contiene appena 17 ogni 100 grammi, in più è ricco di vitamine del gruppo B, acido ascorbico, vitamina D, vitamina E, ferro, zinco, selenio, fosforo e calcio. 

C’è chi sottolinea anche la buona quantità di licopene della polpa che è considerato tra i più potenti antiossidanti presenti in natura e dunque capace di proteggere il corpo dalle malattie degenerative legate ai processi di invecchiamento. 

Uno studio dell’Università di Barcellona ha mostrato che la salsa di pomodoro usata per la pasta o la pizza, riduce i rischi di tumore, è importante per la salute del cuore e delle arterie e in abbinamento ad un trito di cipolla ed aglio è da considerarsi estremamente salutare. 

Il succo di pomodoro è consigliato perfino alle donne in gravidanza. Se stasera volete sbizzarrirvi ecco qualche idea per una caprese arricchita e benvenuta estate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>