Pesche sciroppate ricetta

di giannni puglisi 1

Iniziamo quindi a preparare tutti gli ingredienti per ottenere le nostre belle pesche sciroppate..

Durante la bella stagione si possono trovare i frutti più gustosi freschi, ma alle volte può essere interessante imparare a conservarli.

Per fare ciò si possono adottare tre strade differenti, abbiamo visto come congelare la frutta, abbiamo imparato a fare la marmellata e oggi vogliamo imparare a creare delle buonissime pesche sciroppate in grado di conservarsi per molto tempo grazie alla cottura del frutto e allo zucchero che lo avvolge.

Iniziamo quindi a preparare tutti gli ingredienti per ottenere le nostre belle pesche sciroppate.

  • 1 limone;
  • 2 kg di pesche a pasta gialla;
  • 700 grammi di zucchero;


Mettete sul fuoco una casseruola con abbondante acqua, quindi unitevi il succo di limone e qualche scorza.

Appena l’acqua inizia a bollire, potete immergervi le pesche un po’ alla volta lasciandole per circa un minuto. Scolatele dall’acqua bollente e immergete le pesche subito in acqua fredda levando a questo punto la buccia. Asciugatele con cura man mano che vengono sbucciate.

Dividetele a metà, privatele del nocciolo e ponetele a testa in giù ad asciugare al sole per circa un’oretta. Nel frattempo possiamo iniziare a preparare lo sciroppo mettendo a scaldare 1,25 litri di acqua con lo zucchero. Appena il composto acqua e zucchero bolle togliete la pentola dal fuoco e fate raffreddare.

Collocate le pesche nei vasi pressandole leggermente e aggiungendo in ogni vaso una mandorla ovvero il seme che si trova dentro il nocciolo. Ricoprite con lo sciroppo e chiudete i vasi ermeticamente e sterilizzateli scaldandoli per 30-35 minuti a bagnomaria. Raffreddate i vasi nella stessa acqua del bagnomaria, asciugateli e conservateli il luogo fresco e asciutto possibilmente al buio.

Commenti (1)

  1. ho sempre preparato le percoche sciroppate in questo modo:
    scelgo percochi sani e di buon sapore,le pulisco della pelle e ne taglio degli spicchi privandole del nocciolo.
    nel contempo metto a bollire 1lt.di acqua con 500 grammi di zucchero.
    Quando lo zucchero si sarà completamente sciolto,spengo e lascio raffreddare.
    In vasi di vetro con apertura grande,inserisco le percoche fatte in pezzi e verso lo sciroppo cercando di coprire molto bene.
    Chiudo ermeticamente i vasi e in un pentolone con acqua ed un panno alla base sistemo i vasi e porto ad ebollizione per 5 minuti.Spengo e lascio raffreddare per una nottata(i vasetti non vanno tolti caldi).
    riporre in luogo asciutto anche per molto tempo.

I commenti sono disabilitati.