Zucca saltata al rosmarino e vino bianco

di Redazione 1

Oggi andiamo a vedere come cucinare la zucca saltata al rosmarino e vino bianco.

In passato abbiamo già visto molte ricette che avevano come ingrediente la zucca, come per esempio le penne zucca e noci, la crema di zucca o ancora la zucca al forno.

Oggi andiamo a vedere come cucinare la zucca saltata al rosmarino e vino bianco, un piatto molto semplice ma al tempo stesso molto saporito e gustoso.

Solitamente un piatto del genere può essere usato come abbinamento alla carne grigliata, ma nulla vieta di godersi la zucca anche da sola.

8 etti di polpa di zucca
2 rami di rosmarino
4 cucchiai d’olio extravergine di oliva
pepe
2 spicchi d’aglio
100 ml di vino bianco
sale

Per prima cosa dobbiamo tagliare a cubi la polpa di zucca. In padella mettiamo l’olio e l’aglio, che faremo imbiondire. Una volta dorato potete decidere se lasciarlo oppure toglierlo.

A questo punto procediamo aggiungendo in padella la zucca ed il rosmarino, quindi facciamo saltare il tutto finchè la zucca sarà ben rosolata. Adesso versiamo il vino sulla zucca e lasciamo cuocere fino a quando evaporerà.

Infine diamo una spruzzatina di sale e maciniamo il pepe, dunque portiamo in tavola.

Commenti (1)

  1. buona, semplice e di stagione, bravi!

I commenti sono disabilitati.