Ricetta fajitas

di Redazione 2

La preparazione è molto semplice e più in basso è spiegato come cucinare questa ricetta che si può definire metà  messicana metà  texana..

E continua la nostra rassegna all’insegna della cucina messicana. Abbiamo imparato a cucinare le tortillas mentre oggi andiamo a preparare la ricetta delle fajitas.

Le fajitas è semplicemente della carne di manzo e di pollo cotte racchiuse in una tortillas che come sappiamo risulta essere molto simile alla nostra piadina romagnola.

La preparazione è molto semplice e più in basso è spiegato come cucinare questa ricetta che si può definire metà  messicana metà  texana.

  • 400 grammi di controfiletto di manzo;
  • 400 grammi di petto di pollo;
  • 1 cipolla;
  • birra;
  • Olio extra vergine di oliva;
  • 1 Peperone giallo;
  • 1 Peperone rosso;
  • Salsa worchester;
  • sale;
  • pepe;


Iniziate a tagliare il petto di pollo ed il controfiletto di manzo a striscioline e fatele marinare con birra e limone all’interno di due contenitori distinti per almeno un’ora.

Nel frattempo potete iniziare a cucinare i peperoni a striscioline insieme alla cipolla facendoli saltare con dell’olio di oliva o del burro che li farà  diventare molto dolci e gustosi.

Appena la carne sarà  marinata, versatela nella padella insieme ai peperoni e alla cipolla e fate cuocere per almeno 3/4 minuti a seconda dello spessore della carne.

Aggiustate il gusto con sale, pepe e salsa worchester. Le fajitas possono essere degustate con del pane unito a delle salsine messicane oppure possono compensare una tortillas. Buon appetito.

Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.