Il Presnitz è un dolce tipico del Friuli Venezia Giulia e di chiara origina austroungarica.

 È un dolce a base di pasta sfoglia arrotolata con ripieno di noci, mandorle, pinoli, prugne, cioccolata… e molto altro: stretto parente dello strudel di mele (molto meno ricco per la verità), è stato creato nel 1832 e realizzato in onore dell’imperatore Francesco I e dell’imperatrice d’Austria, Elisabetta, detta Sissi

 

La leggenda infatti vuole che il nome Presnitz derivi dalla storpiatura di Preis Prinzessin, ovvero il “Premio Principessa” assegnato a una pasticceria triestina aveva realizzato un dolce in onore della visita di Sissi a Trieste. 

 

 

INGREDIENTI

 

  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • 100 g di uvette
  • 2-3 fichi secchi
  • 2 prugne secche
  • 2 albicocche secche
  • 20 g di frutta candita mista a pezzetti
  • 50 g di noci
  • 50 g di mandorle spellate
  • 15 g di pinoli
  • 20 g di cioccolato fondente
  • Mezzo cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di rum
  • 1 cucchiaio di Cointreau
  • cannella
  • vaniglia
  • Succo e scorza grattugiata di un’arancia

 

 STRUDEL

 

PREPARAZIONE

 

 

La preparazione originale del Presnitz non è certo molto facile, soprattutto a causa della presenza della pasta sfoglia. 

Ovviamente però per aggirare il problema e realizzate piuttosto velocemente il Presnitz, potrete utilizzare la pasta sfoglia già pronta: a quel punto la realizzazione del dolce diventa certamente più facile.

 

Versate i liquori all’interno di una ciotola: immergetevi all’interno l’uvetta per circa 30 minuti.

Tritate gli altri ingredienti: le noci, le mandorle, la frutta candita mista, i fichi, le albicocche, le spezie, poi aggiungetele all’uvetta insieme anche al succo e all’arancia grattugiata e lo zucchero e mescolate tutto per bene lavorando l’impasto. 

Adesso dividete la pasta in due parti e stendetele a disco: infarinatele e poi spennellatele con il burro fuso. 

 

Distribuite equamente il ripieno e poi sovrapponetele, poi arrotolatele e infine chiudete le  estremità per evitare che durante la cottura il ripieno possa disperdersi e create una spirale, ma non troppo stretta.

Disponete il vostro Presnitz sopra una teglia da forno che avrete imburrato e infarinato poi lasciate cuocere in forno per 40-50 minuti a 180 gradi. 

A cottura ultimata dovrà apparire dorato: lasciate raffreddare e poi servite tagliandolo a fette.

 


Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>