Bruschette con pesce e salsa di pomodoro

di Alba D'Alberto Commenta

Non tutti i bambini mangiano volentieri il pesce e anche quando lo mangiano non sempre dimostrano di gradire i sapori forti  ma preferiscono affidarsi alla delicatezza del sapore delle sogliole o dei merluzzi. Se volete provare a proporre ai ragazzi anche qualche altro pesce ad esempio spigole e orate, una soluzione è nelle bruschette sfiziose di cui vi diamo subito la ricetta. 

Due dei pesci che spopolano sui banchi di mercati e supermercati d’Italia sono l’orata e la spigola. Non sempre però questi pesci piacciono ai più piccoli che dimostrano di preferire la delicatezza di merluzzi e sogliole. Se però si trovasse una soluzione per proporre anche orate e spigole ai piccoli, allora il gioco è fatto. Le bruschette sfiziose sono quello che state cercando. 

Ingredienti

  • 4 spigole medie (300 gr l’una)
  • 1/2 chilo di pane
  • salsa di pomoro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • origano

Procedimento

Partiamo dal presupposto che il pesce, meno condito è, più è buono. Il che vuol dire che dovete tentare la cottura utilizzando pochissimi ingredienti. Il consiglio è quello di disporre le spigole eviscerate su una teglia da forno. Le spigole devono essere salate, bagnate con un filo d’olio e poi inserite in forno a 200 gradi per circa 30 minuti. 

Quando la polpa del pesce si stacca dalla spina vuol dire che le spigole sono pronte. Tiratele fuori e spinatele. Mentre spinate le spigole mettete nel forno già caldo delle fette di pane irrorate di salsa di pomodoro distribuita uniformemente, origano, olio e sale. In forno ogni fetta di pane diventerà bruschettata e dura all’esterno e morbida all’interno. 

Disponete la polpa delle spigole sulle bruschette calde e morbide e servite con un po’ di olio extravergine. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>