Cubetti di tacchino con mela caramellata

di Vito Verna Commenta

Come preparare un semplicissimo secondo piatto per la notte di Natale.

Sebbene tradizione voglia che la cena o il pranzo di Natale siano leggerissimi pasti di magro, a base soprattutto di pesce e verdura, sempre più famiglie italiane trasgrediscono questo dettame, per comodità o necessità, scegliendo di mangiare carne anche a Natale, alimento decisamente meno costoso e di più immediata realizzazione.

Ciò non vuol dire, si badi bene, che optando per questa soluzione si rinunci alla raffinatezza tipica del cenone natalizio o alla sperimentazione di nuove combinazioni che rendano quanto mai interessante ed inaspettata questa ricorrenza.

Sicuramente ciò avviene, per esempio, grazie a questa alternativa ricetta che, in maniera non scontata e non sgradevole, unisce la dolcezza della mela alla delicatezza della carne bianca di tacchino, dando vita ad un piatto unico ed irripetibile.

NATALE 2011

► Pranzo di Natale ecosostenibile

► Menu economico per il Cenone Natalizio

Menu vegetariano per il Cenone Natalizio

INGREDIENTI

– 100 grammi di fettine di petto di tacchino

– 2 mele verdi abbastanza piccole e ancora un poco acerbe

– 2 cucchiai di aceto balsamico

– 4 noci di burro

– 2 cucchiai di zucchero

– 2 mestoli di brodo vegetale

– salvia

– Si comincerà lavando, sbucciando, privando del torsolo le mele per poi tagliarle a cubetti non troppo piccoli

– A questo punto, insieme allo zucchero e al burro, si porranno in un tegame capiente posto sopra un fuoco bassissimo e, molto dolcemente, si faranno caramellare

– Una completata questa prima operazione vi si aggiungerà l’aceto balsamico e si proseguirà la cottura sempre a fuoco moderatissimo per pochi minuti facendo attenzione a che le mele non si sfaldino

– Si taglierà dunque a cubetti, della medesima dimensione di quelli ricavati dalle mele, il tacchino che, insieme a burro e salvia, si faranno cuocere a fuoco vivace

– Terminata la cottura, nel fondo della padella privata dei cubetti di tacchino che avremo posto al caldo, verseremo il brodo vegetale e poca farina, proseguendo la cottura sino a che la salsa non legherà perfettamente

– Infine porremo cubetti di tacchino e di mela sul piatto da portata irrorandoli, al momento di servire, con la nostra salsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>