Agnello cipriota con orzo

di Gabriele Amodeo Commenta

La terza isola più estesa del mar mediterraneo è Cipro, territorio più meridionale e orientale della Comunità  Europea..

La terza isola più estesa del mar mediterraneo è Cipro, territorio più meridionale e orientale della Comunità  Europea nel mediterraneo. La posizione strategica dell`isola tra l`oriente e l`occidente si riflette su tutta la cultura cipriota.

La cucina cipriota è tipicamente mediterranea, molto vicina a quella greca, ma con influssi mediorientali provenienti dalla vicina Turchia e da altre civiltà  come quella libanese, siriana. Di questa meravigliosa isola vi proponiamo l`agnello cipriota con orzo.


L`agnello fa parte della cucina tipica dei paesi del mediterraneo probabilmente perché utilizzato come animale sacrificale. Per preparare l`agnello alla cipriota con orzo per 6 persone è necessario:

  • 2 spicchi d`aglio
  • 1 spalla di agnello
  • 800 gr di pomodori pelati tritati
  • rametti di timo
  • 4 ciuffi di prezzemolo
  • 3 foglie di alloro
  • acqua
  • 250 gr di pastina a chicco d`orzo
  • Sale e pepe


Disossate la spalla di agnello e sciacquarla con acqua corrente, poi praticate dei tagli sulla carne all`interno dei quali andate ad inserire fettine sottili di aglio.

Prendete una teglia sufficientemente grande per contenere la spalla di agnello e versateci dentro i pomodori pelati tritati insieme ai rametti di timo, prezzemolo e foglie di alloro. Mettete sulla teglia, sopra il pomodoro, la spalla di agnello e copritela con un foglio di alluminio che va accartocciato ai bordi della teglia.

Accendete il forno e quando raggiungerà  i 160° inseriteci la teglia e aspettate circa 4 ore fino a quando la carne di agnello sarà  sufficientemente tenera e i pomodori saranno una salsa densa. Una volta che l`agnello è pronto levatelo dalla teglia e scremate dalla teglia il grasso depositato sulla salsa di pomodoro.

Versate dell`acqua sulla salsa di pomodoro e aggiungete della pastina a chicco d`orzo che ha la funzione di sostituire l`orzo. Rimettete l`agnello sulla teglia,condite con sale e pepe e ricoprite di nuovo con il foglio di alluminio. Infornate di nuovo la teglia con l`agnello e aspettate fino a quando la pastina diventa dura. Togliete le foglie di alloro e lasciate riposare l`agnello per 10 minuti e poi lo servite a fettine sul sugo di pomodoro e pastina, il tutto decorato con rametti di timo fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>